Tennis, WTA: Rybakina trionfa a Bucarest, primo titolo anche per Ferro a Losanna

Una nuova settimana sul circuito WTA va in archivio con due eventi che hanno incoronato le proprie rispettive campionesse, curiosamente entrambe al primo titolo della carriera. 

WTA BUCAREST

Settimana perfetta per la giovanissima kazaka classe ’98 Elena Rybakina che, sulla terra rossa di Bucarest, senza perdere nemmeno un set ha conquistato il primo titolo della propria carriera.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale BRD Bucharest Open)

Rybakina, che nel turno precedente aveva interrotto la splendida corsa della azzurra Martina Di Giuseppe, in finale ha liquidato in due rapidi set, cedendo appena due giochi, la romena Patricia Maria Tig giunta all’atto conclusivo davvero senza più benzina in corpo.

Con questo successo la tennista kazaka otterrà anche il suo best ranking da questa settimana centrando, non solo l’accesso tra le prime 100 giocatrici del mondo, ma anche quello tra le prime 70 per un profilo da tenere d’occhio anche nelle prossime settimane ed in futuro.

WTA LOSANNA

Termina con una piccola sorpresa il torneo WTA International che per la prima volta si teneva nella cittadina di Losanna.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Alize Cornet)

Non riesce a difendere il titolo conquistato dodici mesi fa a Gstaad la francese Alize Cornet, terza testa di serie e favorita in questa finale che la vedeva di fronte alla connazionale Fiona Ferro, per la prima volta con la possibilità di lottare per un trofeo del circuito maggiore.

Ferro, contro pronostico, ha fatto suo il match in tre set, gestendo con grande personalità anche il parziale decisivo nel quale poteva sembrare sfavorita e che invece, vincendolo, le ha regalato la gioia del primo titolo della carriera.