Tennis, WTA Linz: Giorgi avanti a fatica, Sabalenka piega Paolini

Poteva finire molto ma molto prima, l’importante, però, è che l’esordio nel WTA International di Linz per Camila Giorgi, alla fine, sia stato positivo.

La tennista azzurra, campionessa del torneo nel 2018, era avanti di un set e 4-1 nel secondo prima di subire la rimonta della sua avversaria, la spagnola Sara Sorribes Tormo (6-3 5-7 6-4), numero 65 del mondo, vedendosi in un attimo costretta al terzo.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Linz)

Giorgi, alla prima partita dopo più di un mese, dal ritiro contro Martina Trevisan nel primo turno del Roland Garros, ha avuto comunque il merito di non scomporsi e di riprendere il suo gioco martellante che, su superfici veloci come questa, e come già dimostrato in passato, può essere devastante.

Alla fine, dopo quasi due ore e quaranta minuti di battaglia, l’azzurra ha trovato la strada per il secondo turno del torneo dove sfiderà, nella giornata di giovedì, la vincente della sfida tra l’argentina Nadia Podoroska, numero sei del seeding e semifinalista all’ultimo Roland Garros, e la romena Irina Camelia Begu.

Nulla da fare, invece, per l’altra azzurra in gara, Jasmine Paolini, chiamata ad un esordio troppo complicato contro la prima favorita del torneo, la bielorussa Aryna Sabalenka (6-4 6-4), numero undici del mondo e reduce dal successo, un paio di settimane fa, ad Ostrava.

Sabalenka, in poco meno di novanta minuti di gioco, ha superato, malgrado una gestione maldestra delle palle break, appena quattro sfruttate su sedici, a suon di ace, ben undici, e vincenti, la sua avversaria con un duplice 6-4.

Tra gli altri risultati giornata va all’ex numero due del mondo Vera Zvonareva, classe 1984, la sfida generazionale contro l’ucraina Marta Kostyuk (6-4 6-2), classe 2002, vincente in due set proprio come la svizzera Stefanie Voegele sulla slovacca Viktoria Kuzmova (7-6 6-3) e come l’olandese Arantxa Rus sulla slovena Tamara Zidansek (6-4 6-4).

Avanza al terzo, invece, la ceca Barbora Krejicikova a segno contro la qualificata francese Harmony Tan (6-3 5-7 6-2), mentre si ritirano la ceca Tereza Martincova e l’austriaca Julia Grabher lasciando così strada rispettivamente alla croata Jana Fett (6-2 3-1 ritiro) e alla romena Sorana Cirstea (2-3 ritiro).

QUI, per il tabellone del WTA International di Linz.

QUI, per l’ordine di gioco di oggi.

Migliori Bookmakers AAMS

Sito scommesseCaratteristicheBonusVai al sito
Eurobet10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€ Vai al sito
SNAIBonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Vai al sito
Starcasino ScommesseFino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€ Vai al sito

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini