Tennis, NextGen ATP Finals Milano: la finale sarà Tsitsipas-de Minaur, sconfitti Rublev e Munar

Sarà la finale che il seeding voleva fin dall’inizio e che è sembrata subito realistica dopo il round robin delle NextGen ATP Finals di Milano.

Le prime due teste di serie dell’evento si sfideranno, quest’oggi, nell’atto conclusivo del “Master” dedicato alla NextGen, ai talenti del futuro.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ATP Tour)

Stefanos Tsitsipas, numero uno del seeding e numero 15 delle classifiche mondiali, ha sconfitto in cinque set il russo Andrey Rublev, finalista un anno fa battuto da Chung.

Il tennista greco ha avuto la meglio al tie break decisivo chiuso nettamente per 7 punti a 2 in suo favore, al termine di una sfida durata poco più di due ore e con un livello, da parte di entrambi, spesso altalenante.

Nell’altra semifinale, la prima in ordine temporale, il numero del main draw e numero 31 del ranking ATP, Alex de Minaur ha superato, sempre in cinque set, lo spagnolo Jaume Munar protagonista comunque di un ottimo torneo.

De Minaur si è rivelato generalmente più solito da fondo campo con i colpi a rimbalzo riuscendo a chiudere, per 4-2 al set decisivo, dopo due ore di lotta.

Oggi, a partire dalle 19 si svolgeranno le due finali, prima quella per il terzo-quarto posto e poi quella per definire il secondo vincitore delle NextGen ATP Finals che succederà al coreano Hyeon Chung.

Un solo precedente tra Tsitsipas e de Minaur, recentissimo, quest’anno, nel torneo ATP 500 di Tokyo vinto dal greco ma, inevitabilmente, con questo format così atipico, nulla è scontato.