Tennis: Milos Raonic cambia ancora coach via Moya

Il tennista canadese Milos Raonic ha concluso il 2016 al 3° posto in classifica ATP, miglior ranking in assoluto della sua carriera.
Nonostante ciò Raonic ha deciso di cambiare coach e di mandare via Moya.

milos-raonic-2016

Sul suo profilo twitter Carlos Moya ha detto: “Grazie mille Milos, è stato un piacere fare parte del tuo team e ti auguro il meglio per il tuo futuro, buona fortuna”.

Il tennista canadese sul suo profilo instagram aveva annunciato questo:
“Ringrazio Carlos Moya per avermi aiutato tantissimo in questa stagione insieme al mio team per permettermi di dare il massimo. Sotto la direzione di Carlos sono riuscito a fare la migliore stagione della mia carriera, non lavoreremo più insieme ma restiamo sicuramente amici”.

Milos Raonic, giocatore canadese nato in Montenegro, nel 2016 ha disputato la finale di Wimbledon, prima in uno Slam ed ha raggiunto le semifinalinelle ATP Finals di Londra il mese scorso.
Inoltre ha vinto il torneo ATP di Brisbane in Australia arrivando ad 8 successi in carriera in ATP.
Dopo essersi separato da Ivan Ljubicic nel novembre 2015 ha iniziato a lavorare con Moya per tutto il 2016 prima di separarsi a fine stagione.
Anche John McEnroe che era entrato nello staff del canadese nel 2016 ha abbandonato il rapporto con Raonic già prima degli US Open.
Ora Raonic continua ad avvalersi del coach italiano Riccardo Piatti.

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.