Tennis, Fed Cup 2020: l’Italia riparte dal basso ma è ad un passo dai playoff

Anche l’Italia è impegnata, in questa settimana, nella Fed Cup sebbene ad un livello inferiore rispetto al World Group che si sta giocando l’accesso alla fase finale di Budapest.

La formazione azzurra, retrocessa negli ultimi anni a causa di prestazioni poco felici e di sconfitte piuttosto pesanti, sta cercando la sua risalita dal basso e, in questi ultimi giorni, è stata impegnata in Estonia come protagonista di uno dei due gironi di una sorta di “Serie B” del tennis mondiale.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Federtennis)

La squadra capitata da Tathiana Garbin e che poteva fare affidamento su tutte le sue migliori giocatrici, Jasmine Paolini, Camila Giorgi, Giulia Gatto-Monticone, Martina Trevisan ed Elisabetta Cocciaretto, ha chiuso il primo step di questo lungo percorso in modo immacolato, con tre successi in altrettante sfide disputate.

Dopo aver superato nella prima giornata l’Austria (3-0) conquistando tutti e tre i punti tra singolari e doppio, l’Italia aveva poi piegato l’Estonia (2-1), nonostante la sconfitta di Camila Giorgi contro la numero 22 del mondo Anett Kontaveit, al doppio decisivo.

Ieri, infine, le azzurre hanno spazzato via anche la Grecia (3-0) conquistando tutti gli incontri senza perdere nemmeno un set e chiudendo così il girone in prima posizione ed incrociando di conseguenza, quest’oggi, la Croazia, seconda classificata nell’altro girone, per conquistare un posto nei playoff di aprile.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Federtennis)

Oggi, infatti, nell’ultimo incrocio di questa fase in Estonia, l’Italia sfiderà la Croazia, orfana di Petra Martic e Donna Vekic, che schiererà, invece, una formazione abbordabile con Jana Fett, Lea Boskovic, Antonia Ruzic, Tara Wurth e Darija Jurak, per ottenere, come detto, un pass per i playoff per provare a tornare nel World Group I.

In poche parole, in caso di successo odierno, l’Italia si troverà, ad aprile, a sfidare una delle formazioni che usciranno sconfitte dagli incontri valevoli per l’accesso alla fase finale di Budapest, che si stanno tenendo in questi due giorni, per fare il primo piccolo passo verso un desiderato ritorno tra le grandi nazioni di questo sport.

RISULTATI FED CUP 2020 POOL B, GROUP I EUROPA/AFRICA

ITALIA-AUSTRIA 3-0

ITALIA-ESTONIA 2-1

ITALIA-GRECIA 3-0