Tennis, Australian Open 2019 Femminile: avanzano Sharapova, Wozniacki, Stephens e Kerber, fuori Goerges

Una prima giornata dell’Australian Open che, a livello femminile, non ha regalato grandi sorprese, contrariamente a ciò che spesso accade tra le donzelle fin dai primi turni anche negli slam.

Eppure le big impegnate in questo primo caldo lunedì di Melbourne hanno tutte strappato il pass per il secondo turno senza nemmeno faticare più di tanto.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

A partire dalla campionessa del 2008 Maria Sharapova che, reduce da alcuni problemi fisici alla spalla e alla gamba destra, non ha lasciato nemmeno un gioco alla giovane britannica Harriet Dart liquidata con un duplice 6-0.

Avanza a gonfie vele anche un’altra ex campionessa del torneo, Angelique Kerber, seconda forza del seeding quest’anno, che ha sconfitto in due set la slovena Polona Hercog con un duplice 6-2.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Un po’ più complesso rispetto a quanto non suggerisca il punteggio è stato invece l’esordio della campionessa in carica degli Australian Open Caroline Wozniacki che ha piegato in due set la belga Allison Van Uytvanck con un break per parziale.

Senza patemi anche l’esordio della campionessa di New York 2017 Sloane Stephens che ha primeggiato nel derby tutto statunitense contro la connazionale Taylor Townsend.

Buon primo turno anche per alcune giovani del circuito come la bielorussa Aryna Sabalenka, a segno in due set contro la qualificata russo Anna Kalinskaya, o la croata Donna Vekic, vincente, sempre in due, contro l’ex top ten Kristina Mladenovic oggi in grave crisi.

Vola al secondo turno dopo un avvio un po’ titubante la speranza del tennis australiano Ashleigh Barty che, reduce dalla finale nel torneo di Sydney, ha superato in due set la thailandese Luksika Khumkhum.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale WTA Tour)

Buona la prima anche per la recente trionfatrice di Sydney Petra Kvitova che, nella sessione serale del torneo, ha sconfitto agevolmente la slovacca Magdalena Rybarikova così come per l’ex top ten Caroline Garcia, vincente nel derby contro la connazionale Jessika Ponchet.

Infine, cadono due teste di serie, la numero 14 e fresca campionessa di Auckland Julia Goerges che, nel primo turno degli Australian Open, si fa rimontare un set di vantaggio e cede alla distanza alla statunitense Danielle Collins, e la numero 22 Jelena Ostapenko, superata in tre dalla greca Maria Sakkari.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€