Tennis, ATP Vienna: semifinalisti a sorpresa, inarrestabile Rublev

Era lecito attendersi un altro quartetto di giocatori nei semifinalisti del torneo ATP 500 di Vienna o almeno seeding e pronostico facevano propendere verso altri incroci nelle fasi salienti del torneo, e invece, nello sport, nulla è scontato.

I più attesi erano loro: Novak Djokovic, Dominic Thiem, Stefanos Tsitsipas e Daniil Medvedev, in quattro sezioni diverse del tabellone, pronti ad incrociarsi in semifinale ma le prestazioni di altri interpreti hanno sbaragliato il quadro immaginato.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ATP Tour)

A partire da una nuova vittoria per Andrey Rublev, in super condizione, protagonista di un 2020 eccellente, neo top ten e già vincitore di quattro titoli, e che si è regalato ieri uno dei successi più prestigioso dell’anno, in due set, contro il campione uscente, e numero tre del mondo, Dominic Thiem (7-6 6-2).

Per il russo adesso non ci sarà il derby contro il connazionale Daniil Medvedev, bensì un incrocio contro l’ex top ten Kevin Anderson, campione qui nel 2018, oggi sceso alla posizione numero 111, ma solidissimo nei novanta minuti di gioco del suo quarto di finale (6-4 7-6).

Tra Rublev ed Anderson sono due i precedenti, entrambi a livello slam ma distanti tra loro di cinque anni, il primo, sul cemento di Flushing Meadows, nel 2015, vinto dal sudafricano, il secondo, invece, recente, sulla terra rossa di Parigi qualche settimana fa, conquistato agevolmente dal russo.

Nell’altro lato del tabellone, invece, storica impresa di Lorenzo Sonego che, in settanta minuti di gioco, lasciando appena tre giochi per strada, ha rifilato la sconfitta più pesante, in termini di score, nella carriera del numero uno del mondo Novak Djokovic (6-2 6-1).

Il tennista azzurro, già certo di sfondare il muro dei primi 40 giocatori del mondo, tenterà di spingersi ancora più in là sfidando il britannico Daniel Evans, numero 33 del ranking ATP, a segno, in tre set, un po’ a sorpresa, contro il bulgaro Grigor Dimitrov (7-6 4-6 6-3).

Tra Sonego ed Evans sarà il primo confronto diretto della carriera e, inutile a dirsi, sarà per entrambi una incredibile occasione per cercare punti e gloria in un torneo di un certo spessore.

QUI, per il tabellone aggiornato dell’ATP 500 di Vienna.

QUI, per l’ordine di gioco di oggi.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini