Tennis, ATP: subito fuori Cecchinato e Sonego a Doha

Poteva essere derby tutto azzurro nel secondo turno dell’ATP 250 di Doha ed invece nessuno dei due italiani in gara ha superato il primo ostacolo nel proprio 2020.

Marco Cecchinato e Lorenzo Sonego hanno subito alzato bandiera bianca nel primo turno del torneo in corso di svolgimento sui campi in cemento del Qatar, l’unico evento rimasto in programma nella prima settimana dell’anno insieme alla neonata ATP CUP.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ATP Tour)

Il tennista siciliano, reduce da un 2019 davvero opaco, sperava di ritrovare a Doha delle buone sensazioni sul campo visto che qui, proprio lo scorso anno, ottenne uno dei risultati più significativi spingendosi fino in semifinale.

Quest’anno, però, la musica è stata completamente differente e Cecchinato, oggi numero 75 del ranking ATP, ha ceduto subito, all’esordio, al francese Pierre-Hugues Herbert in appena 70 minuti di gioco (6-3 6-4).

Nulla da fare, come detto, anche per l’altro azzurro presente direttamente in tabellone, ovvero il torinese Lorenzo Sonego, numero 51 del mondo ed atteso da un esordio comunque complicato contro il quinto favorito del seeding, il serbo Laslo Djere.

Sonego ha lottato per tre set (6-1 3-6 6-2) prima di arrendersi alla distanza, dopo quasi due ore di battaglia, al numero 39 della classifica mondiale che, qualificatosi al secondo turno, troverà adesso proprio il francese Herbert.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Triplo Bonus di Benvenuto fino a 115€

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini