Tennis, ATP: Seppi vola in semifinale a New York, esce Sinner a Rotterdam

Dopo i successi di Gael Monfils a Montepellier, di Christian Garin a Cordoba e di Jiri Vesely a Pune, il circuito ATP, anche questa settimana, ospita ben tre eventi, sparsi su superfici e continenti diversi.

ATP 250 NEW YORK

Vola in semfinale Andreas Seppi che, dopo aver superato nei primi due turni il bosniaco Damir Dzumhur al tie break del terzo e lo statunitense Steve Johnson, si è ripetuto anche nei quarti di finale vincendo in rimonta contro l’australiano Jordan Thompson (6-7 6-4 6-1).

Andreas Seppi- ATP
(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Federtennis)

Per un posto in finale, adesso, il tennista azzurro se la vedrà contro il sorprendente qualificato di Taipei Jason Jung che ha ieri ha sconfitto in tre set il campione uscente Reilly Opelka, numero tre del tabellone (5-7 6-4 6-4).

Nella parte bassa del main draw, invece, avanza il britannico ex top 15 Kyle Edmund che ha piegato al tie break del terzo la resistenza del coreano Soonwoo Kwon (3-6 6-2 7-6), giustiziere nel turno precedente dell’ex numero tre del mondo Milos Raonic.

Ora in semifinale il tennista britannico sfiderà il giovane serbo Miomir Kecmanovic, numero sei del seeding che, pure lui in tre set, ha superato in rimonta il francese Ugo Humbert (3-6 6-2 6-4) accreditato, invece, della quarta testa di serie.

SEMIFINALI ATP 250 NEW YORK

ANDREAS SEPPI (ITA) vs (q) JASON JUNG (TPE) (H2H 0-0)

(6) MIOMIR KECMANOVIC (SER) vs (8) KYLE EDMUND (GRB). (H2H 0-0)

ATP 500 ROTTERDAM

Si interrompe nei quarti, al termine di una dura battaglia, e con due match point sprecati, l’ottimo torneo di Jannik Sinner sbattuto di fronte all’ex top ten Pablo Carreno Busta, avversario sempre scomodo.

Pablo Carreno Busta-ATP
(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ABN AMRO WTT)

Il giovanissimo azzurro, dopo aver ottenuto nel turno precedente la prima vittoria contro un top ten in carriera, il belga David Goffin, ha ceduto solo in tre set, al tie break del terzo, e dopo due ore e quarantacinque minuti di battaglia contro lo spagnolo Pablo Carreno Busta (7-5 3-6 7-6).

In semifinale il semifinalista di New York 2017 se la vedrà contro un altro giovanissimo del circuito, il classe 2000 canadese Felix Auger-Aliassime che in due set, salvando set point nel secondo, ha superato lo sloveno Aljaz Bedene (6-4 7-6).

Nella parte alta del tabellone, invece, continua la corsa di Gael Monfils, campione in carica ed in striscia positiva da sette incontri dopo il successo della scorsa settimana a Montpellier e vincente, ieri, in due set, contro il britannico Daniel Evans (7-6 6-2).

Oggi, per conquistare di nuovo un posto nella finale del torneo olandese, Monfils sfiderà il serbo Filip Krajinovic che, con un’ottima prestazione, ha sconfitto in due set il russo Andrey Rublev, molto in forma in questo inizio di stagione (7-6 6-4).

SEMIFINALI ATP 500 ROTTERDAM

FILIP KRAJINOVIC (SER) vs (3) GAEL MONFILS (H2H 0-2)

PABLO CARRENO BUSTA (ESP) vs FELIX AUGER-ALIASSIME (CAN) (H2H 0-0)

ATP 250 BUENOS AIRES

Strepitoso successo in rimonta, salvando quattro match point e al termine di ben tre ore e quarantuno minuti di battaglia, per il numero uno del tabellone, e beniamino del pubblico di casa, Diego Schwartzman vincente contro l’uruguaiano Pablo Cuevas (5-7 7-6 7-5).

In semifinale, se il fisico lo sosterrà, essendo uscito leggermente infortunato da questa incredibile maratona, Schwartzman se la vedrà contro il lucky loser portoghese Pedro Sousa che, a tarda notte, in due set, ha avuto la meglio sul brasiliano Thiago Monteiro (7-6 6-4).

Nella parte bassa del tabellone, invece, prosegue la corsa di un altro tennista di casa, Juan Ignacio Londero che in due set ha prevalso nel derby tutto argentino contro il connazionale Guido Pella (6-4 7-6), numero due del seeding.

In semifinale Londero sfiderà il giovane norvegese, classe 1998, Casper Ruud che, piuttosto nettamente e facilmente, in due set, ha battuto il numero tre del main draw, il serbo Dusan Lajovic (7-5 6-1).

SEMIFINALI ATP 250 BUENOS AIRES

(1) DIEGO SCHWARTZMAN (ARG) vs (LL) PEDRO SOUSA (H2H 0-0)

(8) CASPER RUUD (NOR) vs JUAN IGNACIO LONDERO (ARG) (H2H 0-0)