Tennis, ATP: giornata scura per gli azzurri, fuori tutti ad Auckland

Termina in una lunga giornata di tennis l’esperienza degli azzurri nell’ATP 250 di Auckland, uno degli ultimi eventi nella preparazione in vista di Melbourne, primo slam della stagione.

Nel torneo sul cemento neozelandese, dopo un martedì piovoso che aveva costretto gli organizzatori a rinviare gran parte dei match in programma, gli azzurri hanno interrotto il loro cammino tra rammarico ed occasioni sprecate.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ATP Tour)

A partire dal numero uno del tabellone Fabio Fognini che, dopo aver beneficiato di un bye all’esordio in quanto prima testa di serie del main draw, ha sbattuto contro il veterano spagnolo Feliciano Lopez (3-6 6-4 6-3) costretto, invece, al doppio impegno in giornata ma sempre vincente.

Lopez, dopo aver sconfitto il connazionale Pablo Andujar, ha rimontato un set di svantaggio contro Fognini ottenendo così, in tre set, l’accesso ai quarti di finale del torneo dove sfiderà il polacco Hubert Hurkacz che, nel suo esordio aveva liquidato Lorenzo Sonego.

Nulla da fare anche per Marco Cecchinato che, dopo aver piegato al termine di più di tre ore di battaglia, dopo tre tie break decisamente rocamboleschi l’argentino Leonardo Mayer (7-6 6-7 7-6), ha trovato la sconfitta contro il francese Ugo Humbert vincente in soli due parziali (6-1 6-4).

Stessa sorte anche per Andreas Seppi, uscito vincitore dal primo match di giornata contro il francese Adrian Mannarino (3-6 6-4 6-4) ma poi eliminato, in due set, dal britannico Kyle Edmund (6-3 7-6).

Nella giornata inaugurale del torneo, infine, aveva già lasciato il torneo, pur facendo registrare una buona prestazione, il giovanissimo Jannik Sinner che, in tre set, aveva ceduto, alla distanza, al francese Benoit Paire (6-4 2-6 6-4), numero cinque del main draw.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Triplo Bonus di Benvenuto fino a 115€

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini