Tennis, ATP e WTA: meraviglioso Berrettini, a 22 anni centra il primo titolo della carriera, Danilovic incanta Mosca

Si è conclusa in questa calda domenica di luglio una nuova settimana del circuito tennistico e, come nella scorsa, per l’Italia non sono mancate le soddisfazioni.

ATP GSTAAD
Straordinario successo per Matteo Berrettini che, a soli ventidue anni centra il primo titolo della carriera alla prima finale.

(Fonte: Twitter Ufficiale ATP Tour)

Una partita praticamente perfetta, ingiocabile al servizio, dominante con il dritto, continuo con il rovescio, contro uno specialista della terra rossa come Roberto Bautista Agut che, malgrado un recente infortunio che gli ha fatto saltare il torneo di Wimbledon, rimane un osso duro su questa superficie.

Soprattutto perché per Berrettini si trattava della prima finale in carriera e la pressione non poteva che essere elevata, eppure il tennista romano ha gestito come un veterano l’intero match.

Con questo successo Berrettini salirà fino alla posizione numero 54 del mondo e diviene il ventiquattresimo italiano a vincere un torneo nella storia del tennis, il primo a superare un top 20 in una finale dai tempi di Sanguinetti quando nel 2002 sconfisse Roddick.

Una vittoria che dà morale e fiducia per il resto della stagione e della carriera sperando che questa sia stata solo la scintilla di un fuoco luminoso e duraturo.

ATP AMBURGO
Primo titolo in carriera per il georgiano Nikolasz Basilashvili che si aggiudica, proveniente dalle qualificazioni, il torneo ATP 500 tedesco.

(Fonte: Twitter Ufficiale ATP Tour)

Basilashvili ha sconfitto in tre set il campione uscente Leonardo Mayer alla terza finale nell’evento di Amburgo, malgrado un pesante 0-6 subito nel secondo parziale.

Con questo successo il tennista georgiano toccherà il suo best ranking di numero 35 del mondo, ad un passo da una prestigiosa testa di serie nel prossimo appuntamento di New York, ultimo slam della stagione in programma alla fine del mese di agosto.

ATP ATLANTA

Nella riedizione della finale di dodici mesi fa, il risultato non cambia e John Isner difende con successo il titolo conquistato ad Atlanta lo scorso anno.

Vittoria in tre set questa volta contro il connazionale Ryan Harrison che, dopo aver conquistato il primo parziale ha finito per cedere alla distanza sotto gli ace e i vincenti di Isner.

Per lo statunitense si tratta del secondo titolo stagionale, il numero quattordici della carriera e del migliore dei modi per iniziare questa stagione nordamericana.

WTA MOSCA
Finale pazzesca, equilibrata, lottata e decisa quasi al fotofinish quella tra le due teenagers e possibili campionesse del futuro Olga Danilovic e Anastasia Potapova.

Le due, classe 2001, hanno dato vita a più di due ore intense di battaglia con la serba a uscirne vincitrice malgrado le grandi chance sprecate nel corso del secondo set.

Dopo aver conquistato in rimonta il primo parziale nel dodicesimo gioco, Danilovic si è trovata avanti nel secondo con la possibilità di servire per l’incontro e con un match point a suo favore prima però di farsi recuperare dalla russa che ha trascinato la sfida al terzo.

Qui, grande prova di carattere e orgoglio da parte di Danilovic che ha resettato quanto successo riuscendo ad imporsi per 6-4 strappando nel decimo gioco il servizio all’avversaria.

Danilovic diviene così la prima lucky loser a vincere un titolo WTA e la prima tennista nata nel nuovo millennio a mettere le mani su un trofeo del circuito maggiore.

WTA NANCHANG
Primo successo in carriera anche per la cinese Qiang Wang che nel torneo di casa ha sconfitto in finale la connazionale Zheng.

In un derby tutto cinese a spuntarla è stata quella meglio posizionata in classifica, seconda testa di serie del torneo, che ha approfittato del ritiro della connazionale nel corso del secondo set comunque ampiamente avanti nel punteggio.

Con questo successo Wang guadagnerà 25 posizioni nella classifica WTA e tornerà a ridosso delle prime cinquanta giocatrici del mondo, per l’esattezza al numero 53.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus