Tennis, ATP e WTA: è grande Italia, Fognini trionfa a Bastad, Cecchinato conquista Umago

È terminata una nuova settimana di entrambi i circuiti tennistici e non sono affatto mancate le soddisfazioni per l’Italia con una storica doppietta azzurra.

ATP BASTAD

Settimo titolo della carriera, secondo dell’anno e piazzamento vicinissimo al suo bert ranking per Fabio Fognini che, nel torneo ATP 250 di Bastad sbaraglia la concorrenza e trionfa per la prima volta.

(Fonte:Twitter)

In finale il ligure ha sconfitto in tre set il francese Richard Gasquet in una sfida per nulla scontata e banale contro un giocatore dall’eccellente pedigree malgrado un 2018 non esaltante.

Per Fabio, come detto, si tratta del secondo titolo stagionale dopo il successo a marzo sulla terra rossa di San Paolo, e risalirà da oggi fino alla posizione numero 14 del mondo, ad un passo dal suo best ranking di numero 13.

ATP UMAGO

Anche il torneo ATP 250 di Umago parla italiano con Marco Cecchinato che firma il bis dopo il successo di Budapest dello scorso mese di aprile, e prosegue nel suo momento letteralmente d’oro.

(Fonte:Twitter)

Dopo aver sfondato il muro dei primi trenta giocatori grazie alla semifinale slam a Parigi, Cecchinato ritrova sulla terra rossa il suo miglior tennis e trionfa in finale ad Umago superando un altro specialista come l’argentino Guido Pella.

Per il siciliano si tratta, come detto, del secondo titolo dell’anno e della carriera, e con questo successo toccherà il suo best ranking di numero 22 del mondo, ad un passo, soli 60 punti, dai primi 20, traguardo che proverà a raggiungere già questa settimana, impegnato nell’ATP 500 di Amburgo.

ATP NEWPORT

Settimana da incorniciare sull’erba di Newport per lo statunitense Steve Johnson, terza testa di serie, che ha sbaragliato la concorrenza per aggiudicarsi il primo titolo su questa superficie, il quarto della carriera, il secondo dell’anno.

(Fonte:Twitter)

Lo statunitense ha travolto, in finale, l’indiano Ramanathan protagonista comunque di una ottima cavalcata in questo torneo.

Con Newport si chiude ufficialmente la parentesi su erba e, già dalla prossima settimana, sarà la volta del cemento nordamericano, protagonista fino al prossimo mese di settembre.

WTA GSTAAD

Torna al successo l’ex top 20 Alize Cornet che nel torneo svizzero, da prima testa di serie, rispetta il pronostico e trionfa al termine di una settimana più che positiva.

(Fonte:Twitter)

Nell’atto conclusivo la francese ha sofferto più del previsto contro una mai doma Mandy Minella, riuscendo però sempre a giocare meglio le fasi più importanti del match.

Per Cornet si tratta del sesto titolo della carriera in una stagione fin qui non esaltante che potrebbe però svoltare con una buona iniezione di fiducia.

WTA BUCAREST

Come in Svizzera, anche nel WTA International in corso di svolgimento in Romania a trionfare è stata la prima giocatrice del seeding.

(Fonte:Twitter)

Anastasia Sevastova, infatti, si è aggiudicata il torneo grazie al successo in finale contro la croata Petra Martic.

La tennista lettone, dopo aver conquistato un equilibrato primo set al tie break, ha finito per dominare la sfida ed aggiudicarsi così il terzo titolo della carriera, il primo della stagione.