Tennis, ATP Delray Beach: ecco il primo tabellone del 2021, c’è Mager, Garin e Isner i favoriti

Il countdown è praticamente finito, la stagione 2021 sta davvero per iniziare e lo farà, al maschile, dal cemento di Delray Beach, in Florida, in un appuntamento che, tradizionalmente, si collocava alla fine del mese di febbraio ma che quest’anno avrà il compito di aprire le danze.

In attesa del tabellone dell’altro evento ATP in programma in questa prima settimana dell’anno, il torneo di Antalya con Matteo Berrettini e Fabio Fognini al via, nella notte è avvenuto il sorteggio del main draw di Delray Beach.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Rio Open)

Con il forfait dell’ultima ora di Milos Raonic, il cileno Christian Garin è diventato il numero uno del seeding mentre John Isner guida, come seconda testa di serie, l’altro lato del tabellone, con Adrian Mannarino ed Hubert Hurkacz a completare il lotto dei favoriti.

Massiccia la presenza statunitense con altre tre teste di serie oltre ad Isner ovvero Sam Querrey, Tommy Paul e Frances Tiafoe mentre si scorge soltanto una presenza azzurra, Gianluca Mager che aprirà la sua stagione contro un altro tennista di casa, Ryan Harrison, ex numero 40 del mondo.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale ATP Tour)

Le prime quattro teste di serie sono accreditate di un bye ed esordiranno soltanto al secondo turno mentre spiccano, tra gli incontri di primo turno, il derby brasiliano tra Thomas Bellucci e Thiago Monteiro, la sfida tra veterani tra Pablo Andujar ed Ivo Karlovic e il derby a stelle e strisce tra Sam Querrey e Mackenzie McDonald.

QUI, per tutte le informazioni sull’ATP 250 di Delray Beach.

QUI, per il tabellone principale dell’ATP 250 di Delray Beach (c’è Gianluca Mager).

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Marco Pardini

Informazioni sull'autore
Appassionato di sport e delle storie dello sport, mi emoziono con il calcio e con il tennis ma, seppur tifoso, provo sempre a non eccedere talvolta mordendomi la lingua. Bianconero dalla nascita, per alcuni un pregio, per altri no.
Tutti i post di Marco Pardini