Tennis, ATP Cincinnati: è finale da sogno, Djokovic sfida Federer per il titolo

Sarà una finale da sogno quella che andrà in scena quest’oggi nel Master 1000 di Cincinnati perché sarà un nuovo capitolo di una eccezionale rivalità tra due campioni assoluti.

Due ex numero uno del mondo, due campioni slam, due giocatori che hanno fatto, con i loro successi, la storia del tennis, due tra i più vincenti di sempre, Roger Federer affronterà Novak Djokovic in una finale assolutamente da non perdere.

(Fonte: Twitter)

Sarà la sfida numero 46 di questa strabiliante rivalità che ha la peculiarità di essere estremamente equilibrata visto che Nole è avanti di uno, 23 a 22 nei confronti diretti con l’ultimo che risale, però, a due anni fa, alla semifinale di Melbourne 2016 quando ad imporsi fu il serbo.

Tanto è cambiato da quel giorno, Federer è tornato ai suoi livelli, a competere e a trionfare negli appuntamenti più importanti compresi tre slam, mentre Djokovic è entrato in un tunnel buio di risultati negativi, complice anche qualche problema fisico, prima di trovare l’attesa reazione a Wimbledon poche settimane fa.

Per raggiungere la finale l’impegno di Djokovic, sceso in campo per primo nel pomeriggio statunitense, è stato decisamente più probante con il serbo costretto al terzo set contro il croato Marin Cilic.

Una partita equilibrata che Djokovic ha deciso in suo favore, nel terzo, con un allungo decisivo dal 3-3, dopo essersi tra l’altro fatto recuperare un break di vantaggio in avvio, fino al 6-3 conclusivo con alcuni game giocati alla perfezione.

Nella serata di Cincinnati, la notte italiana, Federer ha staccato il biglietto per una nuova finale in Ohio dopo essersi aggiudicato il primo set al tie break ed approfittando, all’inizio del secondo parziale, del ritiro del belga David Goffin per un infortunio alla spalla.

(Fonte: Twitter)

Numeri alla mano, questa finale sarà uno dei match più attesi dell’anno perché sarà il sesto tentativo per Djokovic per mettere le mani su questo trofeo, l’unico tra i Master 1000 che gli manca, completando così il Carrer Golden Masters.

Federer, invece, all’ottava finale a Cincinnati, alla 150esima della carriera, andrà alla caccia dell’ottavo titolo in Ohio dove è imbattuto da 15 partite consecutive.

La casa di Federer contro il tabù di Djokovic, il risultato, per le statistiche, non sembra in dubbio, e proprio per questo sarà uno spettacolo da seguire perché potrebbe davvero succedere di tutto.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus