Tennis, ATP: brilla l’Italia nella race, Cecchinato numero 10, Berrettini scala la classifica

Le ultime due settimane sono state letteralmente d’oro per il tennis italiano al maschile con tre tornei conquistati da tre differenti giocatori.

Fabio Fognini e Marco Cecchinato si erano spartiti i tornei di Bastad e Umago nella stessa settimana e, a distanze di altri sette giorni, Matteo Berrettini ha messo la sua personale firma agguantando a Gstaad il primo titolo della carriera.

(Fonte: Profilo Twitter ufficiale ATP Tour)

Risultati importanti che mostrano una grande crescita di tutti e tre, dal già affermato Fognini, sempre più maturo e costante malgrado qualche volta ancora dei piccoli passaggi a vuoto, all’incredibile esplosione di Cecchinato, semifinalista a Parigi nell’incredulità generale, fino al giovanissimo Berrettini, il migliore tra i ragazzi del futuro.

Risultati che permettono di sognare un futuro brillante per il tennis italiano almeno al maschile e a dimostrazione della grande stagione fin qui, basta scorrere la Race, la classifica che tiene conto dei risultati ottenuti da gennaio 2018.

Marco Cecchinato è addirittura numero dieci e Fabio Fognini numero dodici, ben due rappresentanti nei primi quindici al mondo, con Andreas Seppi, veterano ma ancora caldo alla posizione numero 33, e con Matteo Berrettini che, dopo il successo svizzero, ha scalato la classifica volando al numero 42.

(Fonte: Twitter Ufficiale ATP Tour)

Insomma, la stagione azzurra è stata decisamente positiva e soprattutto sorprendente per le emozioni che i ragazzi italiani hanno saputo regalare e per le soddisfazioni, grandi, ottenute un po’ da tutti.

E come se non bastasse mancano ancora alcuni mesi e alcuni importanti appuntamenti, tanti punti in palio e diverse occasioni per continuare a brillare e, arrivati a questo punto, sarebbe davvero un peccato smettere di sognare.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus