Tennis, ATP: Berrettini ai quarti anche a Monaco, fuori Baldi

Non sembra fermarsi più la corsa di Matteo Berrettini in queste due settimane sulla terra rossa e, dopo il successo di Budapest della scorsa domenica, il tennista azzurro ha centrato un nuovo buon piazzamento.

Il ventitreenne romano ha ottenuto l’accesso ai quarti di finale del torneo ATP 250 di Monaco di Baviera grazie al successo, in due set, sullo statunitense Denis Kudla al termine di un match ben condotto, con autorevolezza e personalità.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Federtennis)

Berrettini sta continuando a tenere, nell’arco di queste due settimane di belle soddisfazioni, delle percentuali notevoli soprattutto al servizio, chiudendo ieri con ben 12 ace, salvando l’unica palla break concessa e portando a casa l’81% di punti alla battuta.

Con l’accesso ai quarti di finale Berrettini dovrebbe anche ritoccare leggermente (al momento +1) il best ranking appena realizzato, piazzandosi al numero 36 del mondo, in continua promettente crescita anche per il resto della stagione sul rosso.

Intanto, oggi, se la vedrà, per un posto in semifinale contro il sempre ostico Philipp Kohlschreiber che, dopo aver sconfitto all’esordio Andreas Seppi, ha sorpreso ieri il numero 2 del tabellone Karen Khachanov.

Nulla da fare, invece, in Portogallo, sulla terra rossa dell’Estoril, per Filippo Baldi, rientrato in tabellone come lucky loser in seguito al forfait nel torneo di Fabio Fognini.

Il giovane azzurro ha ceduto in due set all’uruguaiano Pablo Cuevas vedendo così interrotto subito il suo percorso nel tabellone principale.