Supercoppa Italiana: Milan-Inter si giocherà il 18 gennaio 2023 a Riyadh

Supercoppa Italiana, decisa la sede dell’incontro Inter-Milan: si gioca a Riyadh (Arabia Saudita) il 18 gennaio dell’anno prossimo.

La Supercoppa Italiana tornerà a disputarsi all’estero. Dopo che le ultime due edizioni si sono tenute, rispettivamente, a Reggio Emilia (Mapei Stadium) e Milano (San Siro), il primo trofeo della stagione calcistica italiana verrà assegnato a Riyadh, in Arabia Saudita, mercoledì 18 gennaio 2023.

Lo ha annunciato la Lega Calcio, con un comunicato apparso sui propri canali ufficiali. La Supercoppa Italiana (chiamata EA Sports Cup per ragioni di sponsorizzazione), giunta alla sua trentacinquesima edizione, metterà di fronte Milan e Inter, ovverosia la squadra campione d’Italia in carica e quella detentrice della Coppa Italia.

Supercoppa Italiana
Il trofeo assegnato al vincitore della Supercoppa Italiana

Supercoppa Italiana: le statistiche di Milan ed Inter

Il “Derby della Madonnina” torna così ad assegnare nuovamente il trofeo per la prima volta dal 2011. Allora fu il Milan, campione d’Italia, a vincere la contesa battendo i “cugini” nerazzurri con il risultato di 2-1.

Era il Milan di Allegri e dei vari Robinho, Boateng, Ibrahimovic. Furono proprio lo svedese e il ghanese a ribaltare l’iniziale vantaggio firmato Wesley Sneijder. Fu la partita che, di fatto, chiuse l’era di dominio della città meneghina.

Nel decennio a seguire sarebbe stata la Juventus a dominare la scena, grazie ai nove Scudetti di fila e alle innumerevoli Coppe Italia messe in bacheca. Ora che i bianconeri sono rimasti a secco di trofei, battuti proprio dall’Inter sia in finale di Coppa Italia che in Supercoppa, Milano torna ad essere il principale polo d’attrazione della nostra Serie A.

Milan ed Inter sono state capaci di rigenerarsi in questi ultimi anni, investendo le proprie risorse con acume ed oculatezza (specie i rossoneri).

Ora tornano a giocarsi un trofeo in gara unica, dopo aver battagliato, in queste ultime due stagioni, per il tricolore.