Superbke, il warm-up di Imola e Rea fa primo sul bagnato

Dopo la bella vittoria di ieri in gara 1, Jonathan Rea al warm-up della Superbike di Imola, tra l’altro sotto la pioggia, si impone e stacca i suoi avversari. Le due ducati ancora in forte difficoltà, dove Alvaro Bautista in ottava posizione e Chaz Davies non è entrato neanche nella top 10.

Superbike, la domenica di Imola

La mattina della domenica di Imola è iniziata sotto la pioggia, di cui sembra non preoccuparsi il campione in carica in sella alla sua Kawasaki, che va a segnare il miglior tempo nel warm-up, che giro dopo giro trova sempre più fiducia. A seguirlo il suo compagno di squadra, Leon Haslam, ma con un ritardo di un secondo e mezzo.

Superbike, ultimo giorno a Imola

L’ultimo giorno nell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, è iniziato sotto la piaggia, il cielo grigio e per le Ducati Panigale V4R anche in salita. Che vede in ottava posizione il leader del mondiale e in undicesima posizione Chaz Davies. Bautista sotto la pioggia non riesce ad essere veloce e a sfruttare a meglio la sua Ducati, e si trova a circa 3 secondi da Rea.

Superbike, gli inseguitori del warm-up

L’italiano Alessandro Delbianco riesce a portarsi in testa posizione, alle spalle delle de Kawasaki. È il primo delle Honda suprando anche le Yamaha Factory del Team Pata. I due piloti della Yamaha, Michael Van Der Mark e Alex Lowes, fanno segnare dei buon tempi in queste condizioni di asfalto, e si trovano rispettivamente quarto e quinto.

Superbike, la top 10 del warm-up

Chi sorprende in questo turno è Kiyonari, che segna il sesto tempo davanti a Michael Ruben Rinaldi. Il pilota del team Barni è il primo delle Ducati e precede anche i due piloti ufficiali del team Aruba.it. Chiudono la top 10 Tom Sykes e Marco Melandri.

La classifica della Superbike del warm-up di Imola

classifica Superbike warm-up Imola 2019

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.