Superbike, Marco Melandri: “Non sono qui per fare numero”

Dopo due stagioni d’assenza, il 2017 segnerà il ritorno di Marco Melandri in Superbike. I primi test in sella alla Ducati sono stati inaspettatamente positivi, ringalluzzendo l’animo del 34enne nativo di Ravenna. Apparso molto tranquillo, Melandri ha parlato delle sue aspettative.

Marco Melandri si appresta a tornare nel Mondiale delle Derivate di Serie, con la Ducati (foto da: ultimatemotorcycling.com)
Marco Melandri si appresta a tornare nel Mondiale delle Derivate di Serie, con la Ducati (foto da: ultimatemotorcycling.com)

Voglio lottare per la vittoria” – dice il ravennate a crash.net – “Non voglio assolutamente fare numero. So che non sarà semplice, ma ho fiducia in me stesso. Non credo di aver mai avuto a disposizione un pacchetto così competitivo, ragion per cui mi sento molto bene. La moto mi piace molto, la ritengo adatta sia al mio personaggio che al mio stile di guida. Tutto ciò è fondamentale, poichè se non ti trovi bene è difficile essere veloci“.

Il carattere del motore è ottimo, mi ci trovo a mio agio” – prosegue il centauro italiano, che vanta 22 vittorie nel Motomondiale (Campione 250 nel 2002) e 19 in Superbike – “La coppia mi piace, soprattutto a regimi bassi. Se provieni da un 4 cilindri non è facile, poichè ti aspetti tanti giri; ma questo è come un motore diesel e devi cambiare marcia velocemente. Penso che la Ducati abbia l’elettronica migliore che abbia mai visto, e anche molto difficile da settare. Infatti devo ancora imparare e ci vorrà un pò. Di sicuro, comunque, la moto ha un gran potenziale“.

Per un pilota non è semplice decidere quando dire basta” – conclude Melandri – “Io però credo ancora di poter ottenere buoni risultati, e ho una motivazione ancora maggiore che in passato. L’adrenalina della gara è quello di cui ho veramente bisogno e mi mancava troppo nel periodo che sono stato fuori. I ragazzi della Kawasaki sono di certo i più veloci, ma sul ritmo gara anche Chaz lo è. Lui è incredibile in frenata, forse il più forte che io abbia mai visto. Ma loro hanno due braccia e due gambe come me, quindi posso fare lo stesso“.

Migliori Bookmakers AAMS

Sito scommesseCaratteristicheBonusVai al sito
Eurobet10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€ Bonus Scommesse fino a 215€ Vai al sito
SNAIBonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Bonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Vai al sito
Starcasino ScommesseFino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€ Bonus Fino a 1000€ Vai al sito

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo