Spal-Parma Diretta Streaming Live: 2° giornata Serie A, 26-08-2018

Anticipo pomeridiano domenicale per la seconda giornata della nuova stagione 2018-19 della Serie A: Spal-Parma. La partita sarà visibile in diretta tv in esclusiva su DAZN, il servizio di video streaming online live e on demand di eventi sportivi di proprietà di Perform Group.

Spal-Parma

Continua l’avventura di Spal e Parma nella Serie A appena cominciata. Le squadre si affronteranno nell’anticipo pomeridiano della domenica, alle 18,00. Uno slot televisivo che è permetterà la visione della gara solo agli abbonati DAZN.

Una gara subito in equilibrio, due squadre che hanno come ovvio obiettivo la salvezza al termine della stagione. Spal e Parma hanno già affrontato nella prima giornata due squadre che, probabilmente, lotteranno per lo stesso obiettivo, arrivando a risultati tutto sommato positivi. Adesso è ora che le due squadre si affrontino nella seconda giornata di Serie A.

La Spal torna a giocare in casa, dopo la salvezza insperata della scorsa stagione, e si attende di sicuro un ambiente caldissimo a Ferrara, mentre il Parma riassapora una trasferta nel campionato più importante, dopo il fallimento, le retrocessioni, e il veloce ritorno nella competizione di Serie A.

Appuntamento dunque domenica alle ore 18 per il secondo derby emiliano della stagione: sarà il signor Daniele Orsato della sezione di Schio ad arbitrarlo

Come vedere Spal-Parma in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Spal-Parma, anticipo della 2° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta su DAZN, la nuova piattaforma online di Perform Group.

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno vederla acquistando il ticket DAZN messo loro a disposizione grazie all’accordo fra le due emittenti.

Precedenti, statistiche e Pronostico di Spal-Parma

Spal e Parma si sono affrontate 6 volte nella loro storia, ma mai in Serie A. Il periodo d’oro del Parma è infatti coinciso con il periodo più nero per i ferraresi, e viceversa, così tutti i 6 precedenti di cui parleremo sono avvenuti in Serie B. Non siamo invece a conoscenza delle sfide fra le due squadre nelle serie minori.

Sono tre le vittorie dei parmigiani, 2 i pareggi, solo una l’affermazione della Spal. 4 i gol segnati dai gialloblu, mentre 1 quello realizzato dalla Spal. Insomma, un bilancio nettamente in favore dei Ducali.

L’unica vittoria della Spal risale addirittura alla stagione di B 1974-75. In quell’occasione i ferraresi realizzarono anche l’unico gol nei confronti contro il Parma. Quindi lo 0-0 risulta il risultato più frequente in questo derby emiliano (insieme all’1-0 per il Parma). L’ultima sfida è andata in scena nella stagione 1979-80, una vittoria a Parma dei padroni di casa, appunto per 1-0. Durante la stessa stagione si sfidarono anche nello Stadio della SPAL, con una gara terminata a reti bianche.

Ci aspettiamo una gara equilibrata, come storia vuole, con pochi gol e tanta attenzione difensiva. La SPAL viene da una vittoria in un altro derby emiliano, quello contro il Bologna, firmata dal grandissimo gol di Kurtic. Il Parma invece ha riassaporato la Serie A, sfiorando la vittoria contro l’Udinese, ma si è fatta rimontare 2 gol di vantaggio, raccogliendo un punto.

Puntate con convinzione sull’Under 2,5. Il potenziale offensivo del Parma è alto, ma ancora inespresso, vista la condizione fisica dei nuovi acquisti. La Spal è una squadra quadrata in difesa, e attenta alle marcature, non ci aspettiamo molto spazio per gli attacchi veloci dunque. Un’alternativa potrebbe essere anche il pareggio, con una quota più alta, ma un rischio ovviamente elevato.

Fra i marcatori consigliamo di dar fiducia ai due bomber: Inglese e Antenucci.

Probabili Formazioni Spal-Parma

Dal centro sportivo ‘Gibì Fabbri’ arrivano notizie buone sulle condizioni di Djourou e Valdifiori, decisamente in crescita. L’ex granata potrebbe anche insidiare il posto di Schiattarella a centrocampo. Per quanto riguarda il nuovo acquisto svizzero, sarà difficile vederlo in campo dal pimo minuto, dopo il suo esordio vincente nella sfida contro il Bologna. Si va quindi verso la conferma dell’undici visto a Bologna, con Gomis fra i pali biancoazzurri, Felipe, Cionek e Vicari a comporre la tradizionale difesa a 3 di Semplici, un centrocampo che vedrà Fares e Lazzari come tutto fascia, mentre Missiroli, Schiattarella e il match winner del Dall’Ara Kurtic giocheranno in mediana, con Antenucci e Petagna a battagliare, in attacco.

Tante le assenze in casa Parma: oltre allo squalificato Calaiò, manca ancora Dezi, Ciciretti non potrà ancora esordire (potrebbe essere pronto per dopo la sosta), mentre sembra che sia sulla strada per la panchina l’acquisto più atteso, Gervinho, non ancora pronto per il debutto dal primo minuto. Con Di Gaudio ed Inglese quindi dovrebbe giocare Biabiany, nel 4-3-3 di D’Aversa. In porta l’alleantore sceglie ancora Sepe, mentre in difesa agiranno Iacoponi e Gobbi come terzini, Bruno Alves e Gagliolo come centrali difensivi. A centrocampo spazio a Grassi, Stulac e Rigoni.

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna.
Allenatore: Semplici.

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Grassi, Stulac, Rigoni; Biabiany, Inglese, Di Gaudio.
Allenatore: D’Aversa.

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus