Spal-Inter, dichiarazioni pre-partita Conte: “Voglio vedere voglia, entusiasmo e alti ritmi in campo”

Un Antonio Conte molto motivato quello che si è presentato al consueto appuntamento con la conferenza stampa pre-partita. Tanti gli argomenti analizzati dal tecnico: dal match che affronteranno i suoi, passando per gli infortunati e la situazione calendario. 

Sul match: “Bisognerà affrontare la Spal con forza e determinazione sin da subito. In queste sfide squadre come l’Inter stimolano, quindi conterà la nostra voglia e il nostro entusiasmo per vincere”

Il susseguirsi di gare: “Tenere alti i ritmi non è affatto semplice. Serve un lavoro importante di tutto lo staff per poter fare le cose al meglio. Ringrazio tutti coloro che mi supportano nella preparazione delle sfide. Per fortuna posso contare su un team di qualità”

Antonio Conte, 50 anni, allenatore dell’Inter

Situazione infortuni: Moses è a disposizione. Barella ha iniziato a incrementare il lavoro col pallone e speriamo di averlo a Roma. Sensi continua le sue cure. Lukaku sta smaltendo questa contrattura e anche lui speriamo di averlo quanto primo. Per quel che concerne Vecino non posso ancora dare informazioni certe”. 

Stima per Di Biagio: “Gigi lo conosco bene, è stato sulla panchina dell’Under 21 quando io ho allenato la nazionale. Stiamo parlando di un tecnico serio e preparato, uno che sa ciò che vuole, forte mentalmente a tal punto da prendere in mano una situazione delicata come quella della Spal. È uno che sa come mettersi in gioco, anche io da questo tipo di esperienza, sulla carta più complicate, ne sono uscito cresciuto”. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi