Southampton: China’s Lander Sports nuovi azionisti

Se ne era parlato a lungo la scorsa stagione, erano riprese le trattative quest’anno.
Adesso è finalmente ufficiale l’acquisizione di quote societarie del Southampton da parte di un colosso cinese specializzato nel campo delle costruzioni.

Stiamo parlando di “China’s Lander Sports Development“, che in questi giorni ha trovato l’accordo con il pratron del club inglese, Katharina Liebherr, a fronte di un versamento di circa 200 milioni di sterline.

Lo ha reso noto un esponente del colosso tramite un comunicato alla borsa cinese “Shenzhen Stock Exchang“, in cui ha confermato di aver concluso le trattative per le quote societarie ed aver firmato un accordo con il proprietario dei Saints.

Sono ancora molte le incognite di questo affare, come ad esempio la rilevanze delle quote in discussione, ma ciò che sembra certo è che almeno il 51% rimarrà nelle mani dell’attuale proprietaria, con la svizzera Liebherr azionista di maggioranza.

Il Southampton diventa dunque l’ultima squadra della Premier League inglese a focalizzare su di se’ le attenzioni degli investitori cinesi che portano in Europa i loro grandi capitali, con lo scopo di portare in alto i Saints, che nelle ultime stagioni stanno vacillando ed attualmente occupano l’undicesima posizione in classifica.
Il colosso, China’s Lander Sports Development, è specializzato più precisamente nella costruzione di impianti sportivi.