Sorteggio Spareggi Play Off Qualificazione Mondiali Diretta Streaming Live 17-10-2017

Si scopriranno tutti gli accoppiamenti degli spareggi dei Play off per la qualificazione ai Mondiali 2018 in Russia con il sorteggio di Zurigo e l’avversario dell’Italia, che sarà visibile in diretta tv su Sky Sport 1 HD. E’ possibile vedere il sorteggio in diretta streaming live utilizzando i servizi Sky Go. 

Alle ore 14.00 a Zurigo, in Svizzera, andrà in scena il sorteggio per gli accoppiamenti degli spareggi dei Play-Off per la qualificazione ai prossimi Mondiali, in programma nel 2018 in Russia

E’ giunto il momento della verità per l’Italia, che scoprirà quale sarà l’avversario da superare per conquistare la qualificazione alla fase finale della competizione. La nazionale italiana è arrivata seconda nel Gruppo G con 7 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta, totalizzando 21 gol e subendone 8, posizionandosi dietro alla Spagna

Gli azzurri sono sicuramente i più forti di questa urna e affronteranno una tra Irlanda del Nord, Svezia, Eire e Grecia, essendo testa di serie. Sicuramente quattro avversari sulla carta abbordabili per i quattro volte campioni del mondo, ma da non sottovalutare, visto che ognuno ha punti di forza e punti deboli. 

Sarà la seconda volta nella storia dell’Italia, che parteciperà agli spareggi Play-off per raggiungere i Mondiali. La prima e ultima volta è stata nel 1998 con il 2-1 e l’1-1 contro la Russia. 

I nordirlandesi, arrivati secondi nel Gruppo C con 6 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte, 17 gol fatti e 6 gol subiti, sono una squadra molto fisica, che punta tutto sull’intensità, soprattutto a causa di una penuria di qualità.  

Gli irlandesi, invece, che hanno chiuso il Gruppo D con 5 vittorie, 4 pareggi e 1 sconfitta, 12 gol segnati e 5 gol subiti, sono molto simili ai cugini, ma molto più qualitativi e, soprattutto, capaci di giocare a calcio, puntando sulla capacità di cambiare modulo in base all’avversario.

Già in passato l’Italia ha affrontato la Repubblica d’Irlanda, che ha giocato brutti scherzi e contro cui si è faticato molto. Gli irlandesi, d’altronde, rispetto ai nordirlandesi, che non sono mai arrivati a questo punto della competizione, sono tra le nazionali che più spesso hanno affrontato gli spareggi, vincendo la doppia sfida contro l’Iran nel 2002, ma perdendo contro Francia nel 2010 e Belgio nel 1998. 

Suscita ricordi agrodolci anche la nazionale svedese, che sicuramente ha grande talento e fisicità, ma è più basata sui singoli, che sul gruppo, nonostante il secondo posto nel Gruppo A a discapito dell’Olanda, grazie a 6 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte, 26 gol segnati e 9 gol subiti. 

Anche in questo caso, l’Italia può contare su alcuni precedenti contro la Svezia, tra biscotti e vendette già conquistate negli ultimi anni. Sarà la prima volta per gli svedesi a giocarsi il turno di qualificazione di un Mondiale. 

Discorso diverso per i greci, che hanno talento in attacco e una difesa molto esperta, ma sono fin troppi discontinui e psicologicamente traballanti, come dimostra il secondo posto, dopo averlo anche perso proprio nelle ultime partite, del Gruppo H con 5 vittorie, 4 pareggi e 1 sconfitte, 17 gol fatti e 6 gol subiti. 

La Grecia è sicuramente una nazionale abituata a disputare questo turno, visto che sconfisse Romania e Ucraina nel 2014 e nel 2010. 

Le altre teste di serie, invece, saranno la Svizzera, la Croazia e la Danimarca, tre nazionali che avrebbero potuto anche conquistare la qualificazione come prime della classe, ma per un motivo o per un altro saranno obbligate a passare per i Play-off. 

Gli elvetici, soprattutto, sono arrivato secondi nel Gruppo B, nonostante i 27 punti conquistati con 9 e 1 sconfitta, proprio contro il Portogallo capolista, e 23 gol fatti e 7 gol subiti. Nel 2006 gli svizzeri ebbero la meglio sulla Turchia

Mentre i croati hanno chiuso il Gruppo I con 6 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, perdendo il miss match contro l’Islanda, realizzando 16 reti e subendone 7. Incredibile lo sliding doors contro gli islandesi, che i crociati avevano eliminato in questo turno sia nel 2014, sia nel 1998. 

Infine, i danesi sono arrivati secondi nel Gruppo E con 6 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, 20 gol fatti e 8 gol subiti. Sarà la prima volta che proveranno a conquistarsi il Mondiale tramite gli spareggi. 

mondiali 2018

Regolamento Sorteggio Spareggi Play Off Qualificazione Mondiali 2018:

Gli accoppiamenti degli spareggi dei Play-off per la qualificazione ai Mondiali 2018 si stabiliscono attraverso urne, in cui sono presenti le squadre divise per teste di serie, mediante il coefficiente oppure tramite le squadre qualificate dal terzo turno preliminare. 

Tutti le nazionali di ogni gruppo sono ordinati in modo casuale e identificati da un numero. Per ciascun gruppo di squadre vengono preparate due urne, che contengono bigliettini numerati per le teste di serie e bigliettini numerati per le non teste di serie.

Dopo l’estrazione da ogni urna, il bigliettino viene messo in una terza urna al centro e di nuovo mescolati. Poi, il primo numero estratto è la squadra che giocherà in casa, mentre il secondo completerà l’abbinamento.  

Le squadre nel Sorteggio Spareggi Play Off Qualificazione Mondiali 2018:

TESTE DI SERIE
Svizzera
Italia
Croazia 
Danimarca 

NON TESTE DI SERIE 
Irlanda del Nord
Svezia 
Repubblica d’Irlanda (Eire)
Grecia 

Come vedere Sorteggio Spareggi Play Off Qualificazione Mondiali 2018 in Diretta TV e Streaming Live:

Il Sorteggio Spareggi Play Off Qualificazione Mondiali 2018 sarà trasmesso in diretta Tv Sky Sport 1 HD Canale 201 per gli abbonati a Sky Sport. 

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare il Sorteggio in diretta streaming live.

Calendario e date Spareggi Play Off Qualificazione Mondiali 2018: 

Le partite d’andata si disputeranno tra il 9 e l’11 novembre, mentre le sfide di ritorno si giocheranno tra il 12 e il 14 dello stesso mese.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SNAI

5€ Bonus Scommesse alla Registrazione

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia