Si salvi chi può: Pisa-Trapani, alta tensione in fondo alla classifica

Prendendo in esame le loro rispettive ultime cinque partite, notiamo che l’esito del match è sempre lo stesso: “under”. Vale a dire, mai più di due gol complessivi. Ma Pisa e Trapani, oggi pomeriggio alle ore 15, tutto dovranno fare tranne che pensare a non scoprirsi troppo. L’occasione per migliorare una classifica fino a qui pessima è davvero ghiotta. Entrambe le squadre non vincono addirittura dallo scorso 24 settembre e sono separata da soli quattro punti in classifica. Inutile sottolinearlo, in piena “zona rossa”.

pronostici-serie-b-stasera1-2

E pensare che, nonostante l’ultima posizione, il momento di forma degli uomini di Cosmi è persino migliore, visti gli ultimi due pareggi “pesanti” contro Perugia e Spal. Dall’altra parte, zero punti nelle ultime tre. Sarà la sfida tra i due peggiori attacchi del torneo (sei e nove gol realizzati), curioso ricordare che il Pisa ha anche la miglior difesa (appena dieci gol incassati dopo quindici partite). Ecco le probabili formazioni:

Pisa (4-3-1-2): Cardelli; Avogadri, Crescenzi, Lisuzzo, Longhi; Verna, Di Tacchio, Sanseverino; Lazzari; Cani, Eusepi. All.: Gattuso

Trapani (3-5-2): Guerrieri; Casasola, Legittimo, Pagliarulo; Fazio, Scozzarella, Colombatto, Barillà, Rizzato; Citro, Petkovic. All.: Cosmi