Serie B, video gol highlights Frosinone-Ascoli 2-0: giallazzurri di nuovo in vetta

Risultato Frosinone-Ascoli 2-0, 26° giornata Serie B: Dionisi e Ciofani regolano i bianconeri in appena venti minuti e permettono ai giallazzurri di riagganciare l’Empoli in vetta e, soprattutto, di staccare il Palermo spedendolo a -6. L’Ascoli sbaglia il rigore che poteva riaprire il match e non riesce a battere un ottimo Vigorito. I marchigiani sono ancora penultimi e rischiano di essere scavalcati.

Cronaca Frosinone-Ascoli 2-0, 26° giornata Serie B

Il Frosinone parte subito all’attacco e dopo quattro minuti va già vicino al gol con Dionisi, che controlla un pallone proveniente dalle retrovie e prova la conclusione dal limite senza inquadrare la porta. Tre minuti dopo lo stesso attaccante sblocca il risultato: Chibsah prova il tiro da fuori, Agazzi, oggi in campo al posto dell’infortunato Lanni, respinge e Dionisi deposita in rete da pochi passi.

L’Ascoli prova a reagire rendendosi insidioso con alcuni tentativi da fuori area di Addae e Buzzegoli, ma Vigorito, in campo al posto di Bardi, è sempre attento. Il Frosinone, però, è molto più tecnico e cinico e capitalizza anche la sua seconda vera chance del match con Daniel Ciofani: la punta stacca benissimo su cross dell’immarcabile Ciano e batte ancora Agazzi.

Poco dopo la mezz’ora i marchigiani sfiorano il gol della bandiera con Addae, che colpisce di testa e sfiora il palo, e poi Gigliotti, che cerca l’incrocio da calcio da fermo, ma trova l’ottimo Vigorito a dirgli di no. A fine primo tempo Addae cade in area dopo un contatto con Terranova Illuzzi concede il penalty agli ospiti: Buzzegoli si incarica del tiro, ma calcia centralmente e Vigorito respinge senza problemi. Il primo tempo si chiude così.

La ripresa vede i marchigiani provare a riaprire la gara, ma Vigorito è in grande giornata e respinge sulla linea un colpo di testa di Kanouté. Il Frosinone cerca invece di chiudere definitivamente il discorso e sfiora la terza rete in più circostanze: Al 61° Chibsah prova il tiro da fuori, che viene deviata in corner; dagli sviluppi di tale corner è Brighenti a mancare la rete di testa. Ciofani colpisce il palo al 76° e Dionisi sfiora ancora il gol con un pallonetto poco dopo. L’Ascoli, invece, non riesce mai a creare nulla di interessante e a poco a poco si spegne, magari rimpiangendo ancora il rigore fallito.

Migliori in campo Vigorito (7), che respinge il rigore e compie vari interventi risolutivi, e Addae (6), il più positivo e pericoloso dei suoi. Male il solo Buzzegoli (5), che sbaglia un rigore fondamentale e non si riprende più. Frusinati promossi senza eccezioni.

Tabellino Frosinone-Ascoli 2-0, 26° giornata Serie B

Frosinone (3-4-1-2): Vigorito, Terranova, Ariaudo, Brighenti, M. Ciofani, Chibsah (85′ Frara), Maiello, Beghetto (70′ Crivello), Ciano (56′ Kone); Dionisi, D. Ciofani. All. Longo

Ascoli (3-5-1-1): Agazzi; De Santis, Padella, Gigliotti; Mogos, Addae, Buzzegoli, Martinho (51′ Kanouté), Baldini (68′ Mignanelli); Clemenza (53′ Ganz); Monachello. All. Cosmi

Arbitro: Illuzzi

Ammoniti: Monachello, Maiello, Dionisi

Marcatori: 7′ Dionisi (F), 23′ Ciofani (F)

Video gol highlights Frosinone-Ascoli 2-0, 26° giornata Serie B

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana