Serie B, top & flop 39° giornata: Nizzetto imprendibile, Ciano mostruoso. Arini e Cacia eredi di Calloni. Dezi riprovevole

Bari-Pisa 0-0: nuova delusione per i pugliesi, bloccati in casa dal solito Pisa catenacciaro e contropiedista. Polveri bagnate da ambo le parti, ma le occasioni migliori sono di marca toscana. Bene Daprelà (6), che riscatta una prova opaca evitando un gol quasi fatto da Manaj con una provvidenziale chiusura in tackle, e Lisuzzo (6.5), sicuro e senza sbavature. Male Maniero e Masucci (5), non pervenuti.

Latina-Ascoli 0-0: partita non bella, poche occasioni e portieri quasi inoperosi. Cacia sbaglia incredibilmente un gol a porta vuota. Migliori in campo Grandi e Mignanelli (6.5): il primo, gettato nella mischia al posto dell’influenzato Pinsoglio, non è granché impegnato, ma si esalta nell’unico vero pericolo portato nella sua area dai marchigiani; il secondo crea la seconda grande chance del match per i suoi e gioca una gara pienamente soddisfacente. Non benissimo Insigne (5.5), troppo discontinuo nell’arco della gara, e Cacia (4.5), che sbaglia un gol facile e poi sparisce.

Spezia-Spal 0-0: gran primo tempo dei liguri, ma nella ripresa i ferraresi crescono e sfiorano il gol che sarebbe valso un grosso pezzo di Serie ABuone prestazioni per Piccolo e Cremonesi (6.5 per entrambi): il primo si rende spesso insidioso, mentre il secondo difende bene e senza ghirigori eccessivi. Male Arini (5), in sofferenza e colpevole di aver fallito un gol a due passi dalla porta.

Ternana-Carpi 0-0: un gol annullato ai padroni di casa e poco altro; il peso della posta in palio si è fatto sentire. Bene Diakitè e Letizia (6.5 per tutti e due): il primo è perfetto in difesa, specie sulle palle alte, e prova a rendersi pericoloso anche in attacco. Gli viene annullato un gol per offside; il secondo recupera palloni ed imposta senza mai fermarsi. Così così Avenatti e Lasagna (5.5): spesso in ritardo il primo e ben marcato il secondo.

Pro Vercelli-Perugia 0-1: vittoria pesantissima in ottica playoff per gli umbri, in gol con un colpo di spalla involontario di Mancini su azione d’angolo. L’espulsione di Dezi ad inizio ripresa complica la vita ai biancorossi, ma i piemontesi sbattono contro un Brignoli in grande spolvero. Migliori in campo Konaté e Brignoli (7 per entrambi): il primo fa quel che vuole come terzo centrale di sinistra ed annulla Forte, mentre il secondo salva più volte i suoi nella ripresa. Male Comi (5), che sciupa una grossa chance, e Dezi (4): buttato fuori per un fallaccio su Aramu, mette la sua squadra in difficoltà.

Trapani-Entella 2-0: ennesima vittoria dei siciliani, ottenuta grazie alle reti di Nizzetto e Barillà. Liguri storditi e senza mordente. Nizzetto (7.5) è il migliore in campo in assoluto: segna un gol casuale, ne sfiora altri e dà sempre ordine e precisione alla manovra. Bene anche Ceccarelli (6), l’unico della difesa ospite a mettere toppe dove può. Male Belli (5), completamente allo sbando e giustamente tolto dalla contesa dopo l’intervallo. Nessuna insufficienza tra i padroni di casa.

Cittadella-Cesena 2-3: è di gran lunga la partita migliore di oggi: tanti gol, molte occasioni (compreso un rigore sbagliato dai veneti) e ribaltamenti continui. Ligi, Rodriguez e Ciano segnano i gol che, di fatto, regalano ai romagnoli la permanenza in B. Inutili i gol dei padroni di casa siglati da Arrighini e Chiaretti. Bene Arrighini (6.5), autore di un gol e di una buona prova anche in difesa; Ciano (8) è super: segna un eurogol e inventa un assist favoloso per Rodriguez. Male Varnier (4.5), distratto e svagato. Nessuna insufficienza tra i bianconeri.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana