Serie B, squalificati 31° giornata: quattro giocatori squalificati

Sono solo quattro gli atleti squalificati al termine del penultimo turno infrasettimanale del campionato: si tratta dei centrocampisti Jean-Daniel Akpa Akpro (Salernitana), Andrea Luci (Livorno), Luca Mora (Spezia) ed Emanuele Ndoj (Brescia), tutti diffidati ed ammoniti “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario” e fermati per un solo turno.

Per quanto riguarda le ammende, il numero di società multate è sempre quello, quattro: il Crotone dovrà pagare 5000 euro “per avere un suo sostenitore, al 36° del secondo tempo, attinto con uno sputo sulla spalla l’allenatore della squadra avversaria“, il Cosenza 3000 “per avere suoi sostenitori, al 15° del secondo tempo, lanciato una bottiglia di plastica nel recinto di giuoco“, il Livorno ancora 3000 “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato tre petardi ed un fumogeno nel recinto di giuoco” e, infine, il Benevento 1000 “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso alcuni fumogeni nel proprio settore“.

1500 euro di ammenda sono stati comminati anche all’attaccante del Pescara Gaetano Monachelloper avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria“.

Giornata tranquilla, dunque, sul fronte disciplinare: niente espulsioni o comportamenti gravi, solo ordinaria amministrazione. Tornano, però, le sanzioni societarie che mancavano da alcune giornate e si spera che queste ammende causate dai tifosi siano le ultime del campionato, anche se non sarà sicuramente così.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Triplo Bonus di Benvenuto fino a 115€

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana