Serie B, risultati 6° giornata: buon punto per Venezia e Pisa, Frosinone in crisi nera. Rilancio Cittadella, Juve Stabia a picco

Frosinone-Cosenza 1-1: pareggio giusto alla fine di oltre 96 minuti di battaglia, un punto poco utile per i calabresi e altrettanto poco funzionale per i laziali. Ciano sblocca il punteggio su rigore tornando al gol dopo addirittura sette mesi, ma Carretta ristabilisce la parità ad inizio ripresa. I canarini ci provano in ogni modo sfiorando spesso la rete, specie nel finale quando Tribuzzi trova la traversa con un missile dal limite, ma Perina fa il suo e la rete viene sfiorata anche da Bittante. Il Cosenza è ancora a secco di successi e ora è a quota 3 punti, mentre il Frosinone sale a 5 confermando il suo momento negativo.

Juve-Stabia-Cittadella 0-1: Diaw risolve la contesa a metà del secondo tempo e così i veneti si riprendono riavvicinandosi alla zona playoff. I campani restano inchiodati, invece, sul fondo della classifica con un misero punto e si confermano squadra troppo debole ed inesperta per la categoria.

Venezia-Pisa 1-1: botta e risposta tra le due squadra, con i pisani che segnano con Lisi alla mezz’ora e subiscono il pari sette minuti dopo a causa di un’autorete di Pinato, ex del Venezia. Il resto del match è battaglia, ma le occasioni da gol sono sporadiche. Anche questo pareggio è sostanzialmente equo e il punto va bene ad entrambe le compagini, abbastanza in alto in classifica e sempre separate da un punto.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana