Serie B, risultati 26° giornata 26-02-2022: Cremonese di nuovo in vetta, Brescia fermato nel derby del Lario. Il Vicenza si rilancia, Pordenone quasi spacciato

Como-Brescia 1-1: Ayé risponde a Cerri, ma la vittoria non arriva e il Brescia torna al 2° posto con 48 punti lasciando il posto alla Cremonese. Il Como va a 35 e resta a metà classifica, tranquilla e ben distante dalle zone pericolose.

Cosenza-Alessandria 2-1: i calabresi vincono lo scontro diretto in rimonta grazie ai gol nella ripresa di Camporese e Larrivey, quest’ultimo dal dischetto, dimenticando l’amaro pareggio nel derby contro il Crotone. I Lupi salgono a 23 punti raggiungendo al quartultimo posto proprio gli avversari odierni, cui non basta il momentaneo vantaggio siglato da Di Gennaro.

Vicenza-Pordenone 1-0: i veneti vincono grazie a Da Cruz, che si fa perdonare il rigore sbagliato a Cremona con una rete da tre punti che permette ai berici di andare a 18 punti riaprire i giochi per i playout essendo distanti cinque lunghezze soltanto dalla coppia formata da Alessandria e Cosenza. Il Pordenone, invece, è sempre più ultimo con 12 miseri punti e ormai distante di 11 dalla zona playout; saranno i friulani a retrocedere matematicamente per primi?

Parma-Spal 4-0: quella contro gli estensi è un’importantissima, nonché fragorosa, vittoria per i ducali, che segnano due gol per tempo con Tutino, il giovane spagnolo Bernabé, Vazquez e Benedyczak. Il Parma va a 32 punti e pare proprio mettersi in una posizione di sicurezza, lontana di ben 12 lunghezze dalla zona playout, mentre la Spal ne ha solo 4 rimanendo ancora precaria.

Ternana-Cremonese 1-2: Baez e Gaetano danno ai lombardi vittoria e nuovo primato in classifica a quota 49 punti, mentre agli umbri non basta Mazzocchi, che firma il momentaneo 1-1, per portare a casa almeno un punto. La Ternana rimane in posizione tranquilla con i suoi 31 punti, a +8 sui playout, ma deve evitare che si apra una stiscia negativa essendo già alla seconda sconfitta di fila.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana