Serie B, risultati 24° giornata 19-02-2022: la Cremonese frena, ma è sempre primo con il Pisa, Ascoli e Reggina in ascesa. Male Parma ed Alessandria

Ascoli-Alessandria 3-0: Saric apre le marcature alla mezz’ora e ad inizio ripresa Bidaoui e Botteghin chiudono i conti in cinque minuti. L’Ascoli sale così al 5° posto con 39 punti, mentre l’Alessandria, sempre a 23 punti, torna ad essere solo in zona playout.

Monza-Pisa 1-2: lo scontro per la vetta viene vinto dai toscani, finalmente vittoriosi dopo due mesi, bravi a rimontare il vantaggio brianzolo firmato da Valoti con Puscas e un autogol di Pedro Pereira. In virtù del pareggio della Cremonese, il Pisa, ora a 45 punti, aggancia i lombardi in vetta e manda il Monza, fermatosi a 41, al 5° posto.

Parma-Ternana 2-3: la partita è esplosiva e dopo soli venti minuti ci sono già quattro reti da segnalare, due ternane ad opera di Donnarumma e Partipilo e due ducali siglate da Cobbaut e Vazquez. Il Parma rimedia, ma non trova il 3-2 che, invece, giunge nella ripresa grazie a Pettinari. L’ultima mezz’ora passa senza sussulti e così sono gli umbri a festeggiare tre punti d’oro che permettono loro di sorpassare proprio gli avversari odierni e di portarsi a distanza di sicurezza al 13° posto.

Perugia-Cremonese 0-0: giocata leggermente meglio dai padroni di casa e, nonostante questo, equilbirata, la sfida si conclude a reti bianche e i lombardi, saliti a 45 punti, sono costretti a condividere il primo posto con il Pisa; il Perugia, invece, va a 37 e si assesta in 7° posizione.

Reggina-Pordenone 2-0: dopo un lungo lavorio ai fianchi dell’avversario, i calabresi colpiscono a metà ripresa con il redivivo Menez e mettono il lucchetto a quattro minuti dal termine grazie a Di Chiara. Il successo, il terzo di fila, porta la Reggina a metà classifica con 32 punti, a -5 dalla zona playoff. Il Pordenone, invece, rimane ultimo con 12 punti e vede le altre niziare ad allontanarsi.

Vicenza-Spal 1-1: altro pareggio, il terzo di fila, per i berici, che vanificano con Cavion la rete inziale di “Pepito” Rossi. Il pareggio serve a poco: il Vicenza resta penultimo con 14 punti e raggiunge il Crotone, mentre i ferraresi staccano di un solo punto l’Alessandria rimanendo comunque a solo un punto dalla zona playout.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana