Serie B, risultati 23° giornata 13-02-2021: il Cittadella vola al secondo posto, il Venezia è terzo e inguaia Breda. Lecce di nuovo in zona playoff

Cremonese-Lecce 1-2: andati subito in vantaggio con un bel gol di Gaetano, i lombardi vengono presto raggiunti da uno sfortunato autogol di Castagnetti, che devia nella sua porta un cross di Pablo Rodriguez, e superati da un gran tiro angolato scoccato ancora dall’attaccante spagnolo, che a poco a poco si sta guadagnando il suo spazio nello scacchiere di Eugenio Corini. Il Lecce raggiunge l’ottavo posto, mentre la Cremonese non riesce ad allontanarsi resta dalla zona playoff sulla quale mantiene un solo punto di vantaggio.

Pescara-Venezia 0-2: ennesimo sabato da dimenticare per gli abruzzesi, che crollano per l’ennesima volta contro un avversario nettamente superiore e nettamente più cinico, bravo a sfruttare ogni occasione creata. Decidono un autogol di Sorensen e la rete di Modolo, entrambe arrivate da calcio d’angolo, mentre il Pescara si sveglia solo nel finale e potrebbe riaprire i giochi dal dischetto: Ceter Valencia, però, calcia malissimo e il pallone finisce in curva. Il Pescara resta così all’ultimo posto insieme all’Entella e il Venezia va a -1 dal trio di seconde classificate.

Pordenone-Cittadella 0-1: importantissima vittoria per i veneti, che espugnano il “Guido Teghil” di Lignano Sabbiadoro grazie ad un gol di Beretta che, da due passi e servito involontariamente da un colpo di testa di Tsadjout, batte Perisan. I friulani creano poco e rischiano di subire più volte il raddoppio, sia nel primo tempo sia nel secondo. Questo successo di misura proietta il Cittadella al secondo tempo in compagnia di Monza e Chievo, il quale però deve ancora giocare, e impedisce al Pordenone di agganciare l’ottavo posto.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana