Serie B, risultati 2° giornata: primo successo per Pisa e Pescara, Pordenone sconfitto con onore. Juve Stabia ancora a zero

Ottima prestazione quella del Pisa, che regola le “vespe” e si aggiudica un incontro estremamente scorbutico; contemporaneamente si è giocato anche allo stadio “Adriatico” di Pescara, nel quale i biancazzurri di Zauri hanno sconfitto con un punteggio forse troppo pesante un indomito Pordenone, che si preannuncia una gran bella gatta da pelare per chiunque gli si pari davanti. 

Juve Stabia-Pisa 0-2: i nerazzurri riescono ad espugnare un campo molto ostico, anche e soprattutto per il calore dei tifosi locali, e a conquistare il primo successo stagionale. I gol, uno per tempo, sono firmati da Gucher e Marconi; i campani cercano in tutti i modi di rimediare, soprattutto dopo l’espulsione del difensore avversario Benedetti, ma gli attacchi si rivelano sterili. Con questo successo il Pisa va a 4 punti, mentre la Juve Stabia resta inchiodata a quota 0.

Pescara-Pordenone 4-2: buona la seconda per gli abruzzesi, che esordiscono in casa con un successo sofferto ai danni dei gasatissimi friulani, capaci di rimontare il rigore iniziale di Galano con il centro di Gavazzi ed un altro penalty trasformato da Chiaretti. Nel secondo tempo Galano pareggia subito il conto e a venti minuti dal termine Tumminello ribalta il punteggio. Il Pordenone reagisce e sfiora il pari, ma in pieno recupero Palmiero fissa il 4-2 finale. Le due squadre sono appaiate a quota 3 punti.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana