Serie B, probabili formazioni 33ª giornata: gravi problemi in mediana per Pescara e Venezia. Il Benevento ritrova Volta.

Mancano poche ore all’ inizio del 33° turno di Serie B, nel cui palinsesto figurano sopratutto tre match: Pescara-Perugia, Benevento-Palermo e Venezia-Foggia. A causa di squalifiche e infortuni, gli abruzzesi e i lagunari dovranno schierarsi con un centrocampo inedito, mentre i sanniti potrebbero tornare ad una difesa a 4 con il rientro di Volta.

Di seguito le probabili formazioni del prossimo turno:

Probabili formazioni Pescara-Perugia (12/04 ore 21)

In vista dell’ anticipo di venerdì sera Pillon dovrà fare i conti con una grava emergenza in mediana, dove mancheranno per certo Memushaj e Brugman. Crecco, al contrario, dovrebbe recuperare per far coppia con Bruno. Nesta avrà tutti a disposizione eccetto Pavlovic, per tale motivo è probabile che riconfermi in blocco l’ undici proposto settimana scorsa contro il Benevento.

Pescara (3-4-3): Fiorillo; Scognamiglio, Gravillon, Perrotta, Del Grosso; Crecco, Bruno, Balzano; Marras, Mancuso, Monachello.

Perugia (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, El Yamiq, Mazzocchi; Falzerano, Carraro, Dragomir; Verre; Han, Sadiq.

Probabili formazioni Crotone-Cremonese (13/04 ore 15)

Gli squali non avranno a disposizione Golemic (fermato per ben cinque turni dal Giudice Sportivo), ma potranno riabbracciare Spolli. In attacco Machach e Pettinari si giocheranno un posto accanto a Simy fino all’ultimo e al momento il francese pare avanti nel ballottaggio. Tra i grigiorossi non ci sarà alcun disponibile e Rastelli si affiderà nuovamente agli uomini che hanno battuto il Lecce nello scorso turno.

Crotone (3-5-2): Cordaz; Curado, Spolli, Vaisanen, Samprisi; Rohden, Barberis, Benali, Firenze, Machach; Simy.

Cremonese (3-5-2): Agazzi; Terranova, Caracciolo, Del Fabro; Mogos, Arini, Castagnetti, Soddimo, Renzetti; Piccolo, Strizzolo.

Probabili formazioni Lecce-Carpi (13/04 ore 15)

Tre cambi in vista per la compagine leccese. Bieve e Falco sostituiranno gli squalificati Vigorito e La Mantia, mentre Marino prenderà il posto di Calderoni, costretto al forfait per infortunio. Tra i carpigiani Di Noia, Jelenic e Poli sono stati sottoposti a terapie e non dovrebbero riuscire a recuperare. Pachonik, Vitale e Concas sono i maggiori indiziati per rimpiazzarli.

Lecce (4-3-1-2): Bleve; Venuti, Lucioni, Meccariello, Marino; Tabanelli, Tachtsidis, Petriccione; Mancosu; Falco, Palombi.

Carpi (4-4-2): Piscitelli; Pachonik, Sabbione, Kresic, Rolando; Concas, Vitale, Coulibaly, Pasciuti; Mustacchio, Arrighini.

Probabili formazioni Salernitana-Cittadella (13/04 ore 15)

Idea doppio fantasista per Gregucci. Rosina e Anderson sono i prescelti per affiancare l’ ariete Djuric,  che partirà nuovamente dal primo minuto vista la scarsa condizione fisica di Calaiò. Venturato pensa a Panico o Diaw per sostituire Finotto, vittima di un’ infortunio all’ adduttore.

Salernitana (3-4-2-1): Micai; Migliorini, Perticone, Pucino; Casasola, Minala, Di Tacchio, Lopez; Rosina, A.Anderson,Djuric.

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Adorni, Drudi, Benedetti; Settembrini, Iori, Branca; Schenetti; Moncini, Panico.

Probabili formazioni Venezia-Foggia (13/04 ore 15)

Mediana tutta da reinventare per Serse Cosmi, che viste le contemporanee indisponibilità di Segrè, Suciu e Bentivoglio dovrà affidarsi obbligatoriamente al trio formato da Zennaro, Schiavone e St. Clair. Al contrario, Grassadonia potrà contare su tutti i suoi titolari.

Venezia (3-5-2) – Vicario; Coppolaro, Modolo, Fornasier; Lombardi, Zennaro, Schiavone, St Clair, Garofalo; Bocalon, Di Mariano.

Foggia (3-5-2) – Leali; Martinelli, Billong, Ranieri; Zambelli, Agnelli, Gerbo, Deli, Kragl; Mazzeo, Galano.

Probabili formazioni Padova-Cosenza (14/04 ore 15)

I patavini non potranno contare su Baraye (squalificato per un turno). Prende quindi quota l’ opzione Bonazzoli accanto al rientrante Mbakogu. I lupi della Sila dovrebbero schierarsi con il 4-3-3 come settimana scorsa per ovviare all’ assenza di Maniero. L’ unico dubbio per mister Braglia è rappresentato dall’ impiego di Sciuadone, che potrebbe lasciar spazio a un Garritano in rampa di lancio.

Padova (5-3-2): Minelli; Morganella, Cherubin, Andelkovic, Trevisan, Longhi; Lollo, Calvano, Pulzetti; Bonazzoli, Mbakogu. 

Cosenza (4-3-3): Perina; Bittante, Dermaku, Capela, Legittimo; Garritano, Palmiero, Bruccini; Baez, Tutino, Embalo

Probabili formazioni Spezia-Ascoli (14/04 ore 15)

Marino perde Gyasi per squalifica ma recupera capitan Terzi, che ha ripreso a lavorare in gruppo. Vivarini non recupera Beretta e Rosseti, pertanto dovrà affidarsi nuovamente ad Ardemagni e Ninkovic in attacco.

Spezia (4-3-3): Lamanna; De Col, Terzi, Crivello, Augello; Crimi, Ricci, Bartolomei; Pierini, Okereke, Da Cruz. 

Ascoli (4-4-2): Milinkovic-Savic; Laverone, Padella, Valentini, D’Elia; Frattesi, Casarini, Cavion, Ciciretti; Ardemagni, Ninkovic.

Probabili formazioni Benevento-Palermo (14/04 ore 21)

Può tornare a sorridere Bucchi, che recupera sia Volta che Tuia. Con il rientro del primo è probabile che i sanniti passino nuovamente a una difesa a 3.  Una buona e una cattiva notizia, invece, per mister Stellone. Bellusci non sarà disponibile causa squalifica e sarà sostituito da Pirrello, andato in gol nella scorsa gara. Al contempo, in attacco rientrerà Nestorovski al posto di un comunque ottimo Moreo.

Benevento (3-5-2): Montipò; Volta, Antei, Caldirola; Improta, Viola, Bonaiuto, Bandinelli, Letizia; Coda, Insigne.

Palermo (4-3-1-2): Brignoli; Rispoli, Szyminski, Pirrello, Aleesami; Jajalo, Murawski, Haas; Trajkovski; Nestorovski, Puscas. 

Probabili formazioni Livorno Brescia (15/04 ore 21)

Un’ unica assenza tra i labronici in vista del posticipo di lunedì. Porcino non potrà scendere in campo perchè fermato per un turno, pertanto il suo posto sarà occupato da Kupisz. Le rondinelle dal canto proprio potranno contare anche su Ndoj e Spalek, pronti a tornare dal 1′. 

Livorno (3-4-1-2): Zima; Di Gennaro, Gonnelli, Bogdan; Valiani, Canessa, Salzano, Kupisz; Diamanti; Raicevic, Giannetti.

Brescia (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek; Torregrossa, Donnarumma.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus