Serie B, probabili formazioni 31ª giornata: Palermo, Ascoli e Benevento incerottati. Lo Spezia ritrova Bidaoui e Gyasi.

Dopo appena 48 ore dal posticipo della 30ª giornata che ha visto il Lecce avere la meglio sul Pescara, gli stadi di Serie B sono pronti a riaccendere i propri riflettori per ospitare le partite dell ‘infrasettimanale. Palermo, Ascoli e Benevento dovranno scendere in campo con una formazione reinventata.  mentre lo Spezia potrà tornare a contare su due importanti pedine in attacco.

Di seguito le probabili formazioni del prossimo turno:

Probabili formazioni Benevento-Carpi (02/04 ore 21)

Bucchi è orientato verso la conferma del 4-3-1-2 proposto ad Ascoli per mancanza di alternative in difesa. Rientrerà Volta ma al contempo mancheranno Caldirola e Tuia per squalifica e Letizia per infortunio. Salterà la sfida anche Bandinelli, Infine Ricci insidia Insigne per una maglia dal 1′. Castori non recupera alcun infortunato ed è costretto a studiare un’alternativa per sopperire all’ assenza di Concas. Al momento sta pensando a Jelenic, ma attenzione anche all’ opzione Marsura.

Benevento (4-3-1-2): Montipò; GyamfI, Volta, Antei, Di Chiara; Del Pinto, Crisetig, Tello, Viola; Coda, Ricci.

Carpi (4-4-1-1): Piscitelli; Rolando, Sabbione, Poli, Buongiorno, Piscitella; Di Noia, Coulibaly, Jelenic; Mustacchio, Vano.

Probabili formazioni Crotone-Perugia (02/04 ore 21)

Spolli e Rohden non rientrano tra i convocati di mister Stroppa e non prenderanno parte alla gara contro i Grifoni. Al loro posto ci saranno ancora Vaisanen e Zanellato. “Melchiorri sta meglio” Queste le parole di Nesta, che recupera l’ attaccante insieme ad El Yamiq, Cremonesi e Falasco. Il primo potrebbe comporre il tandem offensivo insieme a Vido, mentre Han scivolerebbe in panchina dato lo scarso periodo di forma.

Crotone (3-5-2): Cordaz; Curado, Vaisanen, Golemic, Sampirisi; Rohden, Barberis; Benali, Zanellato, Machach, Simy.

Perugia (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, Cremonesi, Falasco, Falzerano; Carraro, Dragomir; Verre; Vido, Melchiorri

Probabili formazioni Livorno-Cremonese (02/04 ore 21)

Nessun assenza per mister Breda che potrebbe effettuare qualche cambio per semplice turnover. Valiani viene insidiato da Fazzi per il ruolo di centrocampista di destra, mentre Giannetti è in lizza per affiancare Raicevic in attacco. Rastelli dovrà fare ancora a meno di Longo e si affiderà a Piccolo e Strizzolo. Inoltre mancherà anche Clation per squalifica. Al posto di quest’ ultimo verrà riproposto Del Fabro.

Livorno (3-4-1-2): Zima; Di Gennaro, Gonnelli, Bogdan; Valiani, Canessa, Luci, Kupisz; Diamanti; Raicevic, Giannetti.

Cremonese (3-5-2): Agazzi; Terranova, Caracciolo, Del Fabro; Mogos, Castrovilli, Castagnetti, Soddimo, Renzetti; Piccolo, Strizzolo.

Probabili formazioni Padova-Ascoli (02/04 ore 21)

Un buona notizia per Centurioni, che recupera Mbakogu. Il nigeriano è pronto per scendere in campo dal 1′ al fianco di Bonazzoli. Per contro non ci sarà Cappelletti, che sarà sostituito da Morganella. Tra gli uomini di Vivarini mancheranno ben tre giocatori per squalifica (Ardemagni, Troiano e Brosco), mentre DElia e Beretta saranno out per problemi fisici. Probabilmente il mister si affiderà a Padella e ai due rientranti Addae e Ganz per completare  l’ 11 titolare di mercoledì.

Padova (4-3-1-2): Minelli; Morganella, Cherubin, Ravanelli, Longhi; Lollo, Calvano, Pulzetti; Clemenza, Bonazzoli, Mbakogu.

Ascoli (4-3-1-2): Milinkovic-Savic; Laverone, Padella, Valentini, Rubin; Frattesi, Addae, Cavion,; Ciciretti; Ganz, Rosseti.

Probabili formazioni Spezia-Salernitana (02/04 ore 21)

Marino non avrà a disposizione Okereke ma potrà disporre di Gyasi e Bidaoui, che si candidano per una maglia da titolare ai lati di Galabinov. Niente da fare per Calaiò. Il bomber 37enne non sarà della partita, come Lopez, e lascerà nuovamente il peso dell’ attacco sulle spalle di Djuric. Per affiancare il bosniaco, Gregucci sceglierà il rientrante Jallow. 

Spezia (4-3-3): Lamanna; De Col, Terzi, Crivello, Augello; Crimi, Pierini, Mora; Gyasi, Galabinov, Bidaoui.

Salernitana (3-5-2): Micai; Migliorini, Perticone, Pucino; Casasola, Minala, Di Tacchio, Rosina; Anderson; Djuric, Jallow.

Probabili formazioni Venezia-Cittadella (02/04 ore 21)

Brutte notizie per Cosmi, che dovrà fare a meno del suo uomo più pericoloso, Di Mariano, Per tal motivo Rossi potrà godere di una chance nel tridente accanto a Bocalon e Lombardi. Venturato riconfermerà l’ 11 titolare in blocco ad eccezione di Adorni, che lascerà spazio a Frare al centro della difesa.

Venezia (3-4-3) Vicario; Modolo, Coppolaro, Cernuto; St Clair, Segrè, Bentivoglio, Bruscagin; Lombardi, Bocalon, Rossi.

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Frare, Drudi, Benedetti; Settembrini, Iori, Branca; Schenetti; Moncini, Finotto.

Probabili formazioni Verona-Brescia (02/04 ore 21)

Guai sulle corsie esterne per Grosso. Sia Vitale che Faraoni sono in dubbio a causa di problemi fisici e potrebbero saltare l’ appuntamento contro le Rondinelle. Almici e Balkovec sono stati messi in preallarme. In attacco si rivedrà Lee dopo il turno di stop. Nessun problema , invece, per Corini che potrà schierare il suo 11 titolare. L’ unico potrebbe riguardare Spalek, che si siederebbe in panchina per lasciar spazio a Dall’Oglio,

Verona (4-3-3): Silvestri; Almici, Bianchetti, Empereur, Balkovec; Gustafson, Colombatto, Henderson; Lee, Pazzini, Di Gaudio.

Brescia (4-3-1-2): Alfonso, Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella, Bisoli, Tonali, Ndoj, Dall’ Oglio, Torregrossa, Donnarumma.

Probabili formazioni Lecce-Cosenza (03/04 ore 19)

Tra i salentini, alle consuete assenze di Bovo e Fiamozzi si aggiunge anche quella di Meccariello, costretto a saltare un turno per squalifica. Il suo posto al centro della difesa sarà occupato da Marino. Braglia potrebbe rispolverare il 3-4-3 per tornare alla vittoria, quindi spazio a Baez ed Embalo sulle fasce con Maniero relegato in panchina.

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Lucioni, Marino, Calderoni; Majer, Petriccione, Tachtsidis; Falco; Mancosu, La Mantia.

Cosenza (3-4-3): Perina;Bittante, Dermaku, Capela, Legittimo; Sciaudone, Palmiero, Bruccini; Baez, Tutino, Embalo.

Probabili formazioni Pescara-Palermo (03/04 ore 21)

Pillon non potrà affidarsi a Marras nel tridente, quindi Antonucci potrebbe partire dal 1′. Inoltre Campagnaro effettuerà degli esami diagnostici nei prossimi giorni e non potrà guidare la difesa pescarese. Molti più problemi riguardano la retroguardia palermitana, decimata dal Giudice Sportivo con le squalifiche di Bellusci e Rajkovic. Di conseguenza Accardi e Salvi formeranno una coppia centrale inedita, Mancherà anche Nestrovski per squalifica ed è probabile che venga chiamato in causa Lo Faso.

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Ciofani, Pinto, Scognamiglio, Gravillon; Memushaj, Crecco, Brugman; Antonucci, Mancuso, Monachello.

Palermo (4-3-1-2): Brignoli; Rispoli, Accardi, Salvi, Aleesami; Jajalo, Murawski, Haas, Trajkovski; Lo Faso, Puscas

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus