Serie B: il Carpi è vicinissimo a Nzola

Continua l’idillio tra il Carpi e la Puglia: dopo aver strappato alla Virtus Francavilla allenatore e ds, la società emiliana ha quasi concluso la trattativa anche per un altro elemento del suddetto club: M’Bala Nzola.

La massiccia punta francese è ormai vicina a vestire il biancorosso e a riabbracciare il tecnico Antonio Calabro e il ds Matteo Lauriola. Nelle casse del Francavilla andranno 400.000 euro, mentre il giocatore sosterrà le visite mediche già domani mattina e successivamente firmerà il contratto, del quale non si conosce ancora l’entità.

Per schierarlo in campo il Carpi dovrà, però, attendere ottobre: durante i playoff, il giovane è stato squalificato per ben otto turni a seguito di un pestone volontario all’arbitro e ad uno sputo contro un avversario. Una testa calda, dunque, ma una squalifica del genere può aver sortito effetti positivi sul suo carattere.

Classe 1996, Nzola è un centravanti fisicamente possente. Originario dell’Angola, ma nato in Francia, è in Italia dall’anno scorso e nella sua stagione d’esordio ha siglato ben 11 reti. Paragonato improvvidamente a Weah, Nzola dice di ispirarsi a Benzema e, più in generale, a tutti i grandi giocatori africani che bene hanno fatto in Europa. Pur essendo nato in Francia, il suo desiderio è quello di giocare per l’Angola, nazione di origine dei suoi genitori.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana