Serie A 2020-2021, squalificati 6° giornata: fermato solo Cigarini

Il Giudice Sportivo ha reso note le squalifiche e le sanzioni ricevute durante il corso della 5° giornata di Serie A. Si ferma solo Cigarini, multa per Paratici.

Settimana di lavoro leggero per il giudice sportivo che ha dovuto prendere decisioni riguardo tre soli episodi durante la quinta giornata di Serie A.

Luca Cigarini, 34 anni, unico squalificato della sesta giornata di Serie A

Il pareggio casalingo contro il Verona non ha, di certo, convinto appieno la dirigenza della Juventus reduce dal terzo “X” consecutivo dopo quelli di Roma e Crotone.

I bianconeri, che domani giocheranno contro il Barcellona in Champions, non vivono un momento di forma particolarmente esaltante in campionato e questo si riversa anche negli animi dei Dirigenti della Vecchia Signora.

Fabio Paratici ha ottenuto un’ammenda di 15 mila euro con diffida dopo aver utilizzato un linguaggio aggressivo e minaccioso nei confronti del direttore di gara alla fine del primo tempo.

Per quanto riguarda le situazioni createsi in campo, il Giudice Sportivo “penalizza” solo il Crotone che dovrà ospitare l’Atalanta senza il suo centrocampista di riferimento, Luca Cigarini.

Per lui sanzione di una giornata di stop dopo l’espulsione rimediata nella sconfitta a Cagliari.

Entra in diffida Lorenzo Tonelli della Sampdoria, reduce dalla quarta ammonizione del suo campionato.

Fermato, tra i dirigenti, Simone Reposi del Milan, reo di avere “contestato l’operato arbitrale” durante il monday night, non esente da polemiche proprio per il cattivo arbitraggio di Giacomelli, tra Milan e Roma.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus