Serie A 2019-2020, squalificati 12° giornata: fermati 13 giocatori

Il Giudice Sportivo ha deciso di squalificare per una giornata di campionato Malinovskyi dell’Atalanta, Mateju del Brescia, Hernani del Parma, Bani e Danilo del Bologna, Bennacer e Calhanoglu del Milan, Castrovilli e Pulgar della Fiorentina, Cionek e Tomovic della Spal, Rodrigo Becao e Okaka dell’Udinese 

Brutte notizie per le squadre italiane, visto che il Giudice Sportivo ha fatto una vera e propria strage dopo la dodicesima giornata di Serie A squalificando ben tredici giocatori per il prossimo turno.

Infatti, il Bologna, dopo aver perso contro il Sassuolo, non potrà convocare Bani e Danilo, quindi la coppia centrale della difesa, contro il Parma, altro derby, ma questa volta con gli emiliani che saranno orfani di Hernani, già diffidato nella vittoria contro la Roma

Dopo il 4-0 subito contro il Torino, il Brescia non avrà a disposizione Mateju, squalificato contro i giallorossi, così come Malinovskyi dell’Atalanta, espulso contro la Sampdoria e out nel big match contro la Juventus, che ha battuto il Milan, che ospiterà il Napoli senza Bennacer e Calhanoglu. 

Serie A

Anche la Fiorentina ha due squalificati: Castrovilli e Pulgar, ammoniti nella debacle contro il Cagliari e assenti a Verona. L’Udinese, invece, giocherà lo scontro diretto salvezza contro la Sampdoria senza Rodrigo Becao e Okaka dopo aver pareggiato l’altra sfida salvezza contro la Spal, orfana di Cionek e Tomovic contro il Genoa. 

Ecco il comunicato ufficiale con tutti gli squalificati e i dettagli delle motivazioni: 

http://www.legaseriea.it/uploads/default/attachments/comunicati/comunicati_m/8153/files/allegati/8236/cu85.pdf

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia