Serie A 2017-2018, amarcord 21° giornata: Lazio a valanga, Juve e Napoli di misura, Milan in crescita

Ventunesima giornata esplosiva in Serie A, in attesa dei recuperi di Sampdoria-Roma e Lazio-Udinese di stasera. Juventus e Napoli regolano di misura Genoa e Atalanta, la Roma si fa agguantare da un’ottima Inter e il Milan conquista la seconda vittoria consecutiva. Ecco, nel dettaglio, top e flop di questa giornata.

CLASSIFICA TOP

LAZIO

Cinque gol al Chievo, 53 gol totali e miglior attacco del campionato. Questa Lazio costruita da Inzaghi è una squadra fantastica con individualità e esperienza da vendere. Fenomeno Milinkovic, prestigioso Luis Alberto. Peccato per l’infortunio a Immobile, ma tornerà presto.

Fonte immagine: Gianlucadimarzio.com

QUAGLIARELLA

Quindici gol in campionato alla veneranda età di 35 anni, miglior stagione di sempre. Doveva essere l’anno del suo tramonto, invece è l’anno della sua consacrazione. Bomber vero.

MERTENS

Torna al gol dopo 9 giornate e lo fa nel migliore dei modi, con un destro a giro di rara bellezza in un campo difficile come quello di Bergamo. Se il Napoli vuole vincere lo scudetto, ha bisogno di trovare il miglior Mertens di sempre. 

CLASSIFICA FLOP

DI FRANCESCO

Disastro. In vantaggio 1-0 a Milano, mette Juan Jesus e Bruno Peres favorendo il ritorno dell’Inter e l’inevitabile pareggio. Cosa gli è passato per la testa? I romanisti continuano a chiederselo… 

CHIEVO

Va bene le assenze, ma una prestazione del genere è una sorta di offesa alla maglia. Il 5-1 finale sta addirittura stretto alla Lazio, che ha dominato in lungo e in largo. Inesistente.

FIORENTINA

Partita dignitosa se non fosse che la difesa si è completamente dimenticata di marcare un certo Fabio Quagliarella, che per ben tre volte ha avuto il tempo di girarsi in area e di segnare. Con una difesa così… 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€