Scuderie e Piloti Mondiale di Formula 1 2021 e Line Up F1

Team e Piloti iscritti al Mondiale di Formula 1 2021: il Campionato Mondiale di F1 2021 prenderà il via il 28 marzo con il Gran Premio del Bahrain a Sakhir e vedrà in griglia di partenza 10 scuderie e 20 piloti.

formula-1-scuderie

Per quanto riguarda le Scuderie, Team e piloti partecipanti ci sono diverse novità.

Il Mondiale di F1 2021 sarà sicuramente più ricco rispetto alle passate stagioni con ben 23 Gran Premi in Calendario e grazie all’ingresso di nuove Scuderie. Si parte dal Bahrain, il 28 marzo, per finire con il Gran Premio di Abu Dhabi, il 12 dicembre

In griglia di partenza già dal primo Gran Premio di F1 del 2017 ci saranno 10 Team e 20 piloti.

Tra le grandi novità c’è l’esordio del Team Alpine, ex scuderia Renault, ed il ritorno in Formula 1 dell’Aston Martin.

Per quanto riguarda i piloti, c’è il grande ritorno in Formula 1 di Fernando Alonso che sarà alla guida dell’Alpine ed il passaggio di Sebastian Vettel all’Aston Martin con Carlos Sainz che lo sostituirà sulla Ferrari.

I principali Team di Formula 1 hanno deciso di confermare i piloti del Mondiale di F1 2020 anche per la stagione 2021 ma ci sono comunque diverse novità anche per quanto riguarda i piloti.

Ecco l’elenco completo dei 10 Team e 20 piloti pronti a darsi battaglia nel mondiale di Formula 1 2021.

FORMULA 1 2021 elenco completo di Scuderie e Piloti:

MERCEDES AMG PETRONAS FORMULA 1 TEAM

Nome monoposto: W12
Motore: Mercedes
Team principal: Toto Wolff
Piloti: #44 Lewis Hamilton (Gbr) – #77 Valtteri Bottas (Fin)

Gioca sul sicuro la Mercedes, che ha confermato la lineup dei piloti delle ultime stagioni, dopo mesi di trattative serrate con “Sir” Lewis Hamilton. Il britannico, alla fine, si è convinto a firmare un rinnovo di contratto annuale, accettando la cifra di 40 milioni offerta dai vertici della casa tedesca.

Hamilton sette volte campione del mondo andrà a caccia dell’ottavo titolo in carriera, che lo renderebbe il pilota più vincente in Formula 1 di sempre in maniera pressocché definitiva.
Il futuro è un’ipotesi, come cantava Enrico Ruggeri. Perché sulla permanenza di Hamilton nel Circus, dopo questa stagione, aleggiano parecchi dubbi. Lui stesso ha dichiarato di volersi dedicare ad altro, in primis le battaglie per il sociale, e difficilmente accetterà una nuova annata alla guida di una monoposto.

Chi ha invece tutto da dimostrare è Valtteri Bottas: il finlandese viene da una stagione assolutamente negativa, chiusa a 124 punti dal rivale compagno di scuderia e che, nell’ultima parte, rischiava di fargli perdere anche la piazza d’onore. In sede di presentazione della macchina, Bottas ha dichiarato di voler chiudere la stagione senza rimpianti, e di sentirsi pronto per giocarsi il campionato. Discorsi già sentiti. Sarebbe ora di passare ai fatti.

RED BULL RACING

Nome Monoposto: RB16B
Motore: Honda
Team principal: Christian Horner
Piloti: Sergio Perez – #11 Max Verstappen – #33

La Red Bull cambia parzialmente pelle, ma dovrebbe tornare in pista ancora più forte di prima. Fuori Albon, dentro Sergio Perez, che l’anno scorso ha fatto sognare tutti con la sua Racing Point conquistando il quarto posto iridato, e coronando la stagione con la vittoria nel GP di Sakhir. Questo è il primo anno in una “big”, ed è giunta l’ora di confrontarsi (e confermarsi) ad altissimi livelli.

Uno step vuole compierlo anche Max Verstappen, talento precoce delle quattro ruote che ha ora bisogno del titolo per legittimare la fama da “predestinato” che lo accompagna. Sarà lui la prima guida di una squadra che punta sulla coppia di piloti forse più forte dell’intero parterre. Con loro due ai box, sognare lo sgambetto alla Mercedes non è proibitivo.

McLaren F1 Team

Nome Monoposto: MCL35M
Motore: Mercedes
Team principal: Zak Brown
Piloti: Daniel Ricciardo – #3 Lando Norris – #4

Cambio anche in casa Mclaren dove Daniel Ricciardo ha preso il posto di Carlos Sainz, transitato in Ferrari. Lui e Lando Norris formano una delle coppie più giovani dell’intero panorama automobilistico, ma non per questo prive d’esperienza.
A Norris si chiede di maturare definitivamente come pilota per trasferire anche in pista la stessa disinvoltura che mostra a contatto coi media.
Ricciardo è chiamato a riconfermarsi e, se possibile, migliorarsi dopo il quinto posto ottenuto in Renault lo scorso anno.

Scuderia Ferrari

Nome Monoposto: SF21
Motore: Ferrari
Team principal: Mattia Binotto
Piloti: Charles Leclerc – #16 Carlos Sainz – #55

A cosa può ambire la Ferrari? Se lo chiedono tutti i tifosi della “Rossa”, che per la prima volta verrà affidata alle cure di due piloti privi di un titolo mondiale.
Charles Leclerc e Carlos Sainz sono comunque due piloti affidabili, che possono contare già su alcuni anni di esperienza alle spalle nel mondo F1.

La presenza dell’iberico responsabilizza ancora di più Charles, che assume il ruolo di primo pilota, ma può essere utile anche per dispensare consigli al monagasco.

La sensazione, comunque, è che i sogni di gloria vengano rimandati al 2022, anno delle svolte regolamentari annunciate dalla FIA riguardo al carico aerodinamico.

Alpine F1 Team

Nome Monoposto: A521
Motore: Renault
Team principal: Davide Brivio
Piloti: Fernando Alonso – #14 Esteban Ocon – #31

Operazione nostalgia: la Alpine F1 Team, ex Renault, richiama Fernando Alonso che, all’età di 40 anni trova il coraggio e la voglia di rimettersi in gioco. L’iberico fu l’artefice dei due titoli mondiali consecutivi, tra il 2005 e il 2006, all’epoca di Briatore manager. Ripetersi sarà quasi impossibile, ma gettare le basi per un futuro vincente, quello sì, si può fare.

Ad accompagnare Nando c’è la conferma di Esteban Ocon, alla seconda stagione col team francese e ormai liberatosi dell’ombra di Ricciardo, con cui sembrava soffrire un po’ il confronto.

I due saranno coordinati da Davide Brivio, una vita in MotoGp come team manager in Suzuki, e ora alla prima esperienza in Formula Uno.

Aston Martin F1 Team

Nome Monoposto: AMR21
Motore: Mercedes
Team principal: Otmar Szafnauer
Piloti: Sebastian Vettel – #5 Lance Stroll – #18

Il marchio storico della Aston Martin con alla guida un quattro volte campione del mondo. Inizia bene l’avventura della nuova Racing Point nel Mondiale, con un Sebastian Vettel carico a mille. Il tedesco si è detto disposto ad aiutare il team nel suo sviluppo, e asserisce di avere ancora più fame oggi che un tempo.

Al suo fianco un Lance Stroll che deve dimostrare tanto in questa stagione, per non essere tagliato fuori dalla nuova generazione di fenomeni, che ha in Russell, Leclerc e Verstappen le sue punte di diamante.

AlphaTauri

Nome Monoposto: AT02
Motore: Honda
Team principal: Franz Tost
Piloti: Pierre Gasly – #10 Yuki Tsunoda – #22

Pierre Gasly è la certezza dell’Alpha Tauri, che si appresta a vivere l’ultima stagione da motorizzata Honda. La casa giapponese si ritirerà, infatti, dal Circus a fine stagione.

A fianco del francese, che lo scorso anno ebbe l’ardire di vincere a Monza, ci sarà uno dei tanti piloti promossi dalla Formula 2: il giapponese Tsunoda. All’esordio in categoria, il nipponico si è conquistato la posizione più bassa del podio nella classifica iridata: come sarà l’impatto con la nuova categoria?

Alfa Romeo Racing

Nome Monoposto: C41
Motore: Ferrari
Team principal: Frédéric Vasseur
Piloti: Kimi Raikkonen #7 – Antonio Giovinazzi  #99

Sceglie di riconfermarsi in toto l’Alfa Romeo, che si affida ancora a Kimi Raikkonen e all’italiano Antonio Giovinazzi per tentare di migliorare ancora i risultati delle ultime stagioni e fare un passo verso un’altra dimensione di classifica e ambizioni.

Il finlandese, in particolare, inizia la sua dicottesima stagione in F1, dopo che la precedente gli ha regalato il record per maggior numero di GP disputati in carriera (329): eterno.

Haas F1 Team

Nome Monoposto: VF-21
Motore: Ferrari
Team principal: Gunther Steiner
Piloti: Nikita Mazepin – Mick Schumacher

Chi ha stravolto completamente il suo parco piloti è la Haas, puntando sulla linea verde formata da Nikita Mazepin e Mick Schumacher. I due sono stati rivali nello scorso Mondiale di F2, ma ora dovranno condividere il box della scuderia statunitense, che vuole vedere ripagato il suo azzardo. Riuscirà il campione iridato F2 a ripercorrere le gloriose orme del padre?

Williams Racing

Nome Monoposto: FW43B
Motore: Mercedes
Team principal: Claire Williams
Piloti: Nicholas Latifi – #6 – George Russell – #6

Non cambia la Williams, e nel suo parco piloti conferma sia Russell che Latifi. Il britannico, in particolar modo, ha voglia di confermare le ottime impressioni lasciate lo scorso anno, dimostrando a tutti di poter ambire alla vettura più veloce di tutte: quella Mercedes che resta salda nelle mani di Re Lewis.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€

SNAI

Bonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito

Starcasino Scommesse

Fino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€