SBK, Jonathan Rea: “Donington è la mia gara di casa”

Con la morte nel cuore per la dipartita di Nicky Hayden, la Superbike tornerà in pista questo weekend a Donington Park, per il Gran Premio di Gran Bretagna, sesto appuntamento del campionato. Ad Imola, in un inedito quest’anno per la Kawasaki, nè Rea nè Sykes sono riusciti ad aggiudicarsi nemmeno una manche, anche se il vantaggio in classifica del nordirlandese resta comunque molto ampio, potendo contare su 74 punti di margine su Chaz Davies e 75 sullo stesso Sykes.

Le due Kawasaki ufficiali di Rea e Sykes durante l’appuntamento di Imola (foto da: worldsbk.com)

Sono molto contento di tornare a correre a Donington dopo un grande avvio di stagione” – afferma Rea – “La pista mi piace ed è divertente, ma anche molto difficile, visto che bisognerà trovare il giusto bilanciamento della moto e la stabilità, considerando le forti frenate che saremo chiamati a fare“.

Dopo Imola abbiamo una comprensione migliore della nostra moto e non vedo l’ora di mettere in atto alcune idee nuove riguardo l’assetto. A Donington ho spesso avuto molto supporto dai tifosi e so che molte persone arriveranno direttamente dall’Irlanda del Nord per seguirmi. Per me sarà davvero una gara di casa“, ha concluso il due volte Campione in carica.

Questo invece il parere di Tom Sykes: “E’ davvero fantastico tornare a correre a Donington, una pista su cui ho centrato diversi successo nel corso della mia carriera. Quest’anno ci arrivo sicuro di poter contare su un buon assetto della moto dopo gli ottimi fine settimana passati ad Assen e a Imola” – commenta il nativo di Huddersfield – “Questa fase della stagione è favorevole per me, visto che correremo su alcune piste dove sono sempre andato forte, e Donington è una di queste. Le mie condizioni di salute stanno migliorando e mi sento più preparato rispetto alle ultime gare“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo