SBK GP Australia 2017 Gara-1, Rea: “Vittoria frutto del nostro lavoro invernale”

Al termine di una Gara-1 combattutissima, Jonathan Rea e la Kawasaki hanno potuto festeggiare un debutto vincente nel Mondiale SBK 2017. Una vittoria arrivata per soli 42 millesimi, su un mai domo Chaz Davies, che ha reso dura la vita al bicampione in carica fino alla linea del traguardo. A scanso di equivoci, comunque, Rea, dopo aver ottenuto la Superpole, ha centrato anche il giro più veloce in gara, sintomo di una ZX-10RR molto veloce e competitiva.

Jonathan Rea (Kawasaki #1) durante Gara-1 del round inaugurale del Mondiale SBK, in quel di Phillip Island (foto da: asphaltandrubber.com)

E’ stata una gara davvero strana” – esordisce Rea – “In alcuni momenti era davvero lenta, visto che giravamo sull’1:33, ma io ho cercato di tenermi fuori dai guai. Al massimo sono stato terzo, ma ho cercato di tirare il gruppo il meno possibile. Sapevo che quando Chaz avrebbe deciso di lanciare la sfida per la vittoria avrei dovuto essere forte, nella miglior condizione possibile, pronto ad andargli dietro“.

Passato il 10° giro, ho provato un paio di volte ad andare in testa e a tirare, in modo da scremare il gruppo” – spiega il pilota nordirlandese – “Ma non ce l’ho fatta.  A due giri dalla fine, sono andato in testa, provando a guidare nella maniera più intelligente possibile nell’ultimo pasaggio. I vantaggi che abbiamo avuto oggi sono frutto del lavoro duro che abbiamo svolto nel corso di quest’inverno“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo