SBK 2017, Yamaha e Alex Lowes insieme anche nel 2018

Il sodalizio tra la Yamaha ed Alex Lowes, in Superbike, proseguirà anche nel 2018. La Casa di Iwata ha annunciato ufficialmente il prolungamento di un anno del rapporto con il 26enne di Lincoln, di recente vincitore della prestigiosa 8 Ore di Suzuka.

Alex Lowes affronta il Cavatappi di Laguna Seca, durante l’ultimo appuntamento negli States (foto da: beinsports.com)

 

Sono molto felice di continuare con la Yamaha anche nel 2018. Mi sento parte della famiglia e quest’anno credo di aver fatto un passo avanti rispetto alla scorsa stagione” – ha commentato a caldo Lowes, riguardo al rinnovo – “Voglio continuare a migliorare per portare la R1 nelle posizioni che le appartengono. E’ questo il mio obiettivo e la mia missione. Voglio inoltre ringraziare Yamaha Motor Europe e tutta la squadra per la fiducia che hanno dimostrato nei miei confronti. Non vedo l’ora di ripagarle con i risultati!“.

Soddisfazione anche in casa Yamaha: “Siamo veramente lieti di confermare entrambi i piloti per la prossima stagione. Il progetto va nella giusta direzione e passo dopo passo stiamo chiudendo il gap nei confronti dei migliori” – ha sottolineato il project manager di Yamaha Motor Europe, Andrea Dosoli – “Essere in grado di contare sugli stessi piloti è fondamentale per un ulteriore sviluppo, in quanto la continuità è un fattore chiave nel motorsport. Siamo felici che Alex abbia deciso di prolungare il suo accordo per un’altra stagione“.

La stagione di Lowes, finora, è sicuramente positiva. Dopo otto appuntamenti su tredici, l’inglese è 5° in classifica con 148 punti, primo degli altri, ovvero dei non Kawasaki o Ducati. Due i podi ad impreziosire il suo 2017, ovvero il 2° posto in Gara-1 a Misano e il 3° posto in Gara-1 a Donington. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo