Sassuolo-Napoli 3-3: lite tra Insigne, Gattuso e la squadra

Sassuolo Napoli Insigne Gattuso. Tensione in casa Napoli nel match finito 3-3 contro il Sassuolo. La squadra di Rino Gattuso si fa pareggiare nel finale dopo un fallo ingenuo di Manolas che atterra Haraslin in aria concedendo il rigore. Il capitano azzurro, Lorenzo Insigne, si sarebbe sfocato nel post partita e sarebbe scattata qualche scintilla, placata dall’intervento dell’allenatore Rino Gattuso.

Piove sul bagnato in casa Napoli. Dopo la vittoria casalinga contro il Benevento, la squadra di Rino Gattuso viene fermata al Mapei Stadium dal Sassuolo. Il match è terminato con un roboante 3-3 ricco di colpi di scena. Gli azzurri erano in vantaggio, grazie ad un gol di Zielienski. Poi, però, si sono fatti rimontare con Berardi che ha segnato prima il gol del pareggio, complice la deviazione di Maksimovic, e poi quello del vantaggio.

I partenopei ci credevano alla vittoria tanto che riescono a trovare il 3-2 nei minuti finali sul calcio di rigore. Sembrava una partita con i tre punti in tasca ma ecco che, allo scadere del terzo minuto di recupero, Manolas compie un’ingenuità in area ed atterra Haraslin. Rigore trasformato da Caputo e 3-3 finale. Il pareggio al fotofinish non è stato preso nei migliori dei modi dai giocatori che hanno reagito bruscamente.

Sassuolo Napoli Insigne Gattuso, Insigne: “squadra di m***a”

Il gol è stata una vera e propria doccia fredda. Il giocatore che, ovviamente, per primo ha perso le staffe è stato il capitano Lorenzo Insigne, autore del gol del momentaneo vantaggio. Dopo il triplice fischio, Insigne se l’è presa con i suoi compagni scaraventando una bottiglietta e prendendo a calci un tabellone pubblicitario all’ingresso degli spogliatoi.

Sempre il giocatore azzurro, in un momento di rabbia, avrebbe urlato “squadra di m***a“. Alla fine è dovuto intervenire Rino Gattuso per placare i bollenti spiriti. Agitazione evidente in uno spogliatoio che sta perdendo sempre di più pezzi importanti. Ieri l’assenza di Koulibaly, espulso nel match scorso, così come quella di Lozano, si sono fatte sentire.

Tanti errori in difesa senza il giocatore senegalese. Maksimovic ha grosse responsabilità sul pareggio ,con la sua autorete, così come Hysaj e Manolas che concedono due calci di rigore che si potevano evitare. La squadra, però, sembrava esserci prima del pareggio. Intanto il Napoli ritorna al silenzio stampa. Gattuso non vuole commentare quanto successo.

Adesso alla sua squadra aspetta un tour de force micidiale. Dopo la sfida di domenica contro il Bologna, il Napoli ha ben tre trasferte consecutive: il Milan, il recupero del match contro la Juventus, e poi la Roma. Non un calendario fortunatissimo per il Napoli che non sta affrontando uno dei suoi migliori momenti stagionali. Sarà Gattuso a dover rimettere le cose a posto.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€

SNAI

Bonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito

Starcasino Scommesse

Fino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€