Sassuolo-Juventus 0-3, dichiarazioni post partita di Allegri:”Khedira professore negli inserimenti, importante non aver preso gol”

Massimiliano Allegri ha parlato al termine della partita con il Sassuolo, vinta 3-0 dai bianconeri.

Il tecnico toscano ha voluto analizzare la prestazione dei suoi giocatori in campo, con riguardi all’avversario, entrato in campo senza timori reverenziali.

Una formazione schierata con il 4-3-3 dal suo tecnico De Zerbi, con tutte le intenzioni di giocarsi il match fino alla fine. Non c’è il concetto di arretrare il gioco, pensare a chiudersi di fronte ad una squadra con migliore tasso tecnico.

Nelle sue parole Allegri ha voluto sottolineare la grande prestazione di Khedira, così come ha fatto i complimenti a Dybala, entrato dopo ma rivelatosi importante:

«Loro giocano molto con il palleggio per farti tirare fuori, sono bravi a trovare le mezze ali… Abbiamo sbagliato dove Szczesny ha fatto una parata straordinaria, poi abbiamo chiuso meglio. C’è da fare i complimenti a tutta la squadra, che non ha preso gol. Abbiamo creato molto e Dybala è entrato molto bene. Lui e Khedira possono giocare insieme»

Ha inoltre spiegato come la partita di oggi sia stata particolare, perché il Sassuolo non si è chiuso, ha tentato di giocare la sfida alla pari, creando maggiore spazio al centro:

«Se trovi squadre squadre chiuse devi allargare il gioco, se in mezzo passi devi mettere più giocatori in mezzo alle linee, per quanto riguarda i giocatori, Dybala è quello che ha giocato più di tutti assieme a Bonucci, l’ho fatto star fuori sabato scorso, a lui è dispiaciuto ma la panchina serve a ricaricarsi. Khedira ha fatto gol, ha avuto tante occasioni, l’altra volta ha preso palo, sui tempi di inserimento è un professore. Bentancur è entrato bene ma sotto questo aspetto deve migliorare»

Nessuna sorpresa per quanto riguarda i giocatori schierati in campo. Ognuno secondo le sue caratteristiche, con Dybala sempre nel ruolo dello scorso anno, Ronaldo più centravanti. Entrambi hanno bisogno di un uomo dalla fisicità importante, che corrisponde a Mandzukic. Così come accanto a Pjanic c’è bisogno di Matuidi, a confermare come la fisicità vada accompagnata sempre all’estro e alla fantasia.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega