Sampdoria-Inter 0-1, dichiarazioni post-partita Spalletti: “Grande carattere, avanti con questa mentalità”

Termina 0-1 per l’Inter la trasferta di Genova contro la Sampdoria, valida per la quinta giornata del campionato di Serie A. Per i nerazzurri decisiva la rete allo scadere di Brozovic. Buona gara per l’Inter che strappa meritatamente tre punti su un campo difficile come quello di Marassi e conferma quanto di buono fatto contro il Tottenham.

Un Luciano Spalletti estremamente appagato quello che si è presentato ai microfoni nel post-partita. Il tecnico nerazzurro ha infatti sottolineato come la squadra, nonostante i due gol annullati dal VAR, abbia meritato di vincere grazie alla forza di non mollare mai. I 3 punti per i nerazzurri, infatti, sono arrivati proprio all’ultimo istante di gara, in un momento di gioia collettiva che ha anche portato Spalletti all’espulsione per “eccesso di esultanza”. “Questo rosso non lo capisco. Il quarto uomo mi ha detto di aver punito l’eccessiva esultanza, ma io non ho fatto altro che urlare al gol alla telecamera.” 

Festeggiamenti che sapevano quasi di sfogo per l’allenatore dell’Inter, il quale prima di trovare il vantaggio definitivo si è visto annullare per ben due volte l’1-0 dal VAR, prima con Nainggolan poi con Asamoh. “Sono sempre stato un grande sostenitroe di questo sistema di moviola in campo. Preferirei, però, che l’arbitro di gara andasse ogni volta a controllare l’accaduto.”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi