Milan: salta trattativa Rybolovlev-Yonghong Li, Commisso non molla e punta su Elliott

La situazione in casa Milan è in continua rivoluzione, con nuove indiscrezioni sulla proprietà.

Eravamo fermi al mancato versamento dei 32 milioni di Yonghong Li e al rallentamento dell’operazione di vendita. Nelle ultime ore era saltato fuori un altro imprenditore, pronto a farsi avanti per rilevare la maggioranza. Il suo nome è Rybolovlev, già proprietario del Monaco, il quale nella scorsa notte ha cercato di venire ad un pre-accordo in tempi piuttosto ristretti.

Il patron russo non è riuscito dove aveva già fallito Commisso. Lo ha annuciato il quotidiano finanziario il Sole 24 Ore, affermando come il fondo Elliot ora potrà dare seguito al controllo della società milanese. Il fondo potrebbe quindi, rimuovere l’attuale cda composto da elementi fidati dell’imprenditore cinese.

Ma vista la situazione creatasi, con difficoltà di cessione del club, Yonghong Li che non molla la presa, intenzionato a vendere alla sue condizioni. Poi, a quel punto, potrebbe decidere di tenersi la minoranza, in attesa di ulteriori sconvolgimenti.

Rocco Commisso è tornato in pista, desideroso di arrivare fino in fondo all’acquisto del Milan. L’imprenditore statunitense, di chiare origini italiane, è tornato alla carica per voler acquisire il club. Prima o poi ci riuscirà? E’ difficile dirlo, perché ora il club è nelle mani del fondo Elliott e bisognerà vedere cosa deciderà. 

L’imprenditore Commisso si dice molto fiducioso, visto che dimostra tutta la sua italianità, il fatto di aver giocato a calcio e di conoscere l’ambiente. Vorrebbe replicare ciò che gli è riuscito con i Cosmos, la sua ambizione è elevata e forte. 

Certo, fare promesse non è prorpio sicuro. Bisogna vedere fin dove riuscirà a garantire solidità finanziaria al club, quali saranno le risorse impiegate. Di certo c’è la voglia di mettersi in gioco e costruire qualcosa d’importante. Già parla di come si riveda in Gattuso, per la sua scorza di durezza e determinazione. 

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega