MotoGp 2018, Gp dell’Austria, dichiarazioni di Rossi e Vinales prima del weekend

E’ il giovedì, giorno della consueta conferenza stampa prima del weekend. Questa volta i piloti saranno impegnati nel circuito Red Bull Ring in Austria.

Rossi durante la gara di Brno.
Fonte: Twitter Rossi

Valentino Rossi non pare dei più entusiasti della prova di questa settimana. Infatti ha subito sottolineato come non sia tra le sue preferite, la moto fatica molto. Negli ultimi tempi è migliorata e questo aspetto può renderli più fiduciosi del futuro.

Dopo il test a Brno, subito un’altra prova, tutto a vantaggio dello sviluppo della moto. L’esito del lavoro di lunedì non è stato soddisfacente, non hanno trovato nulla di meglio rispetto a quello che hanno.

L’anno scorso il team ha sofferto moltissimo su questo tracciato, occorrerà fare attenzione a tutti i dettagli.

Sul fatto se sia meglio cambiare la moto o la strategia, lui ha risposto che se un pilota è bravo non ha bisogno di cambiare. La differenza in gara la fanno le gomme e le Michelin bisogna gestirle al meglio. La carena utilizzata fino ad ora è meglio portarla avanti fino alla fine, non serve cambiarla in corsa.

Vinales durante la gara di Brno.
Fonte: Twitter Vinales

Il suo compagno di squadra Vinales ha una grande voglia di rivincita. Uscito nelle prime curve del gran premio di Repubblica Ceca, a Brno, ha dovuto saltare i test nel giorno seguente per recuperare dall’incidente.  Doveva essere sicuro di arrivare al 100% per la prestazione di mettere in campo in quel di Spielgberg.

Si rammarica, in quanto aveva diverse cose da provare per l’appuntamento austriaco. In particolare ciò che riguarda l’accelerazione della moto. Ciò che sa e che vuole ottenere nel prossimo gp in Austria sono i punti. La necessità è quella di stare almeno nelle top 3 del campionato, per poi provare a vincere il campionato nella parte finale.

Il 6° e 7° posto dello scorso anno non è sicuramente esaltante. Sicuramente la Yamaha punta più in alto per quest’anno, con la possibilità di vedere risultati migliori.

Una Yamaha che deve tornare in alto. Si attendono gli sviluppi della moto per i prossimi gran premi, con la speranza di vedere il dottore lottare seriamente per il titolo. Marquez è un avversario tosto e molto lucido.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega