Roma, ufficiale: Schick fuori 15 giorni

Nella giornata di ieri Patrik Schick è stato sottoposto a ulteriori controlli da parte dello staff tecnico della Roma. L’attaccante ceco aveva saltato Benevento-Roma per un riacutizzarsi dei problemi che l’avevano tenuto fuori dal campo dopo l’amichevole contro la Chapecoense.

Brutte notizie per Eusebio Di Francesco, anche se la data del recupero non è troppo lontana. Sul sito della Roma si legge infatti: «L’atleta, che contro il Verona ha fatto il suo esordio in giallorosso in una partita ufficiale, proseguirà il percorso riabilitativo impostato con prognosi ad oggi di 15 giorni».

 
 

Il pezzo pregiato del mercato dei giallorossi salterà la sfida di domani, contro l’Udinese, la seconda gara di Champions League contro il Qarabag, e probabilmente anche la sfida contro il Milan a San Siro, che si giocherà l’1 ottobre. Probabile che Di Francesco proverà a recuperarlo in tempo per Roma-Napoli, che si giocherà subito dopo la sosta.

 

Schick soffre di un infortunio muscolare al retto femorale sinistro mettendo in evidenza una quota di edema post/distrattivo nel terzo prossimale della giunzione mio/tendinea del muscolo, come si legge dal comunicato ufficiale diramato dalla squadra giallorossa nella giornata di ieri. 

L’altro grande assente di Benevento, Nainggolan, è tornato ad allenarsi in gruppo e probabilmente giocherà titolare sabato, nella sfida dell’Olimpico contro l’Udinese.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€