Roma-Torino 3-2, voti e pagelle: Zaniolo trascinatore, El Shaarawy decisivo. Delude Belotti

La Roma batte per 3-2 il Torino e in virtù del pareggio a reti bianche tra Inter e Sassuolo rosicchia due punti ai rivali nerazzurri.

Apre le marcature il baby Zaniolo al suo secondo gol con la maglia della Roma dopo la rete contro il Sassuolo. Raddoppia Kolarov su calcio di rigore concesso per fallo di Sirigu su El Shaarawy lanciato in porta. Sul doppio vantaggio la Roma cala la tensione e si fa raggiungere dal Toro al 22′ del secondo tempo grazie ai gol di Rincon e Ansaldi. Pochi minuti dopo è il Faraone a segnare il gol decisivo su azione iniziata da Schick e perfezionata dal no look di Pellegrini.

ROMA 

I MIGLIORI

KOLAROV – 7: Controlla benissimo De Silvestri e sulla fascia mancina affonda che è un piacere. Glaciale dagli 11 metri per il 2-0 giallorosso. 

PELLEGRINI: 7: Tesse la trama di gioco e non si risparmia negli inserimenti, compreso l’assist gioiello che El Shaarawy non spreca. Sempre più una conferma.

ZANIOLO – 7.5: Primo tempo da applausi. Non sbaglia nulla e offre una serie di giocate di alta classe compreso lo splendido gol dell’1-0 con un doppio colpo di compasso e la palla che va ad insaccarsi sotto la traversa. Calo fisiologico nella ripresa. Migliore in campo.

EL SHAARAWY – 7: Entra a freddo dopo pochissimi minuti e un lungo infortunio alle spalle. Subito vivace: a sinistra è una spina costante per la difesa granata. E sulla vittoria odierna ci mette pesante il suo zampino, prima col rigore procurato che Kolarov scaglia in rete e poi col gol decisivo del 3-2 che regala tre punti pesantissimi alla Roma. Ritorno in grande stile.

I PEGGIORI

OLSEN – 5.5: Non propriamente esente da colpe su entrambi i gol granata dove appare troppo lento prima di tuffarsi. Rischia anche in un paio di uscite. Insicuro.

KLUIVERT – 5.5: Passa subito dalla fascia sinistra a quella destra causa infortunio di Under. Combina poco e nulla. Nessun particolare spunto da segnalare.

TORINO

I MIGLIORI

DJIDJI – 6.5: Il migliore del trio difensivo del Toro. Se la cava bene contro Kluivert.

ANSALDI – 7: Mazzarri lo sposta in mezzo al campo per sostituire Meite e lui risponde presente. Non smette di combatter neanche nel peggior momento del Toro e viene ripagato da un bel gol su tiro al volo dalla distanza. Sfortunato sulla punizione che lambisce il palo. Grintoso.

I PEGGIORI

DE SILVESTRI – 5: Colpevole sul primo e terzo gol della Roma in cui non riesce a compiere delle marcature adeguate. Negativo anche in fase offensiva. E come se non bastasse soffre terribilmente Kolarov che dalle sue parti combina il bello e il cattivo tempo.

BELOTTI – 5: Quasi allo scadere del match ha sui piedi la palla del possibile 3-3, ma spreca malamente l’unica grossa occasione della sua partita. Deludente.

VOTI E TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Olsen 5.5; Karsdorp 6.5 (dal 35’st Santon sv): Manolas 6.5; Fazio 6; Kolarov 7; Cristante 6; Lo. Pellegrini 7; Under sv (dal 6’pt El Shaarawy 7); Zaniolo 7.5; Kluivert 5.5 (dal 27’st Schick 6); Dzeko 6   All: Di Francesco 6.5

TORINO (3-4-3): Sirigu 5.5; Djidji 6.5; Nkoulou 6; Lyanco 5.5 (dal 38’st Berenguer sv); De Silvestri 5; Rincon 6.5; Ansaldi 7; Aina 6.5; Iago Falque 5.5 (dal 10’st Zaza 6); Belotti 5; Parigini 5.5 (dal 30’st Edera 5.5)   All: Mazzarri 6

Arbitro: Giacomelli (Trieste) 6.5
Marcatori: Zaniolo (R) al 15’pt, Kolarov (R) su rig. al 34’pt, Rincon (T) al 6’st; Ansaldi (T) al 22’st; El Shaarawy (R) al 28’st;
Ammoniti: Kluivert, Cristante (R), De Silvestri, Rincon, Belotti (T)

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella