Roma – Sampdoria, conferenza stampa pre partita Fonseca

Le parole del tecnico in vista del ritorno in campo: “Niente difesa a 3. Zaniolo in gruppo tra una-due settimane. Diawara e Zappacosta disponibili. Samp avversario duro. Ranieri uno dei migliori in Italia”

Dopo quattro lunghi mesi, la Roma torna in campo. Nel primo impegno post-lockdown, i giallorossi ospiteranno la Sampdoria di Ranieri. I blucerchiati, a caccia di punti per allontanarsi dalla zona rossa della retrocessione, sono reduci dalla sconfitta (2-1) di San Siro con l’Inter nel recupero della  venticinquesima giornata di campionato.

A causa delle restrizioni in vigore, Paulo Fonseca non ha tenuto la solita conferenza stampa. Questa volta – così come per le partite che verranno – il tecnico giallorosso ha risposto direttamente ai microfoni di Roma Tv alle domande poste dalla stampa.

LE PAROLE – Fonseca ha immediatamente chiarito come (almeno per il momento) domani la Roma non adotterà la difesa a 3. Il tecnico ha comunque ammesso di aver provato diversi sistemi di gioco, specificando tuttavia come l’unica cosa importante sia l’intenzione della squadra e non il modulo utilizzato. Dal campo si è poi passati a vicende che si svolgono fuori dal rettangolo verde, come la permanenza per la prossima stagione di Chris Smalling e Henrikh Mkhitaryan e la sospensione del diesse Gianluca Petrachi. Sul primo argomento, l’allenatore portoghese ha specificato ancora una volta il desiderio di tenere entrambi i giocatori. Quanto al provvedimento attuato dalla società contro il dirigente salentino, Fonseca ha preferito non rispondere, specificando che “Non è il momento di parlare di questa situazione“. Concludendo il discorso (parziale) extra-campo, il lusitano ha nuovamente confermato di voler rimanere sulla panchina della Roma.

LA GARA – Al Marassi la Roma sfoderò una delle prestazione più opache della stagione, come ebbe a dire lo stesso Fonseca. Una gara che però per il tecnico è solo un lontano ricordo: “Siamo migliorati da allora e onestamente non ho pensato molto alla partita con la Sampdoria che abbiamo fatto. Sono soprattutto concentrato in questa sfida e in quello che devono fare i miei giocatori. E’ un avversario difficile, lo abbiamo visto nella partita con l’Inter. Una squadra molto organizzata con un allenatore bravo ed esperto. Uno dei migliori in Italia“.

NOVITÀ – Alla ripresa del campionato tante sono le novità. Dalla cinque sostituzioni, passando per l’assenza del pubblico fino ad arrivare al recupero di Nicolò Zaniolo. Su quest’ultimo (caldo) argomento, Fonseca ha dichiarato come il numero 22 tornerà a sua disposizione tra una-due settimane. Parlando di recuperi, chi è ormai pienamente recupero sono Diawara e Zappacosta, entrambi a disposizione. Concludendo il capitolo giocatori, Fonseca ha affrontato l’argomento Antonucci. L’esterno d’attacco ha concluso anzitempo l’avventura con la maglia del Vitoria Setubal. Il classe ’99 doveva rimanere in Portogallo fino a fine stagione, ma così non sarà. Il club lusitano ha infatti deciso di far tornare a Roma il giocatore per un episodio extra-campo. Dopo la sconfitta per 3-1 contro il Boavista, Antonucci ha infatti pubblicato sui social un video in cui balla e canta insieme alla fidanza. Al momento, però, Fonseca ha chiarito come per lui non ci sia spazio in rosa.

L’allenatore giallorosso ha poi approvato la possibilità di realizzare cinque cambi, a patto però che in futuro si torni ai tradizionali tre. Per l’assenza di pubblico, infine, il tecnico ha dichiarato come non sarà facile non avere il supporto dell’Olimpico.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Roberto Gentili

Informazioni sull'autore
Cresciuto a pane, calcio e sport.
Tutti i post di Roberto Gentili